FoxCrime  

Matthew Gray Gubler ammette: "Sono un po' pazzo ma mi piaccio così"

di -

L'attore interprete di Spencer Reid in Criminal Minds è una persona molto eccentrica e un po' pazzerella, ma non vuole di certo nasconderlo. È uno spirito libero.

Matthew Gray Gubler saluta i fan su un red carpet a Monaco

1k condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Matthew Gray Gubler, attore interprete di Spencer Reid in Criminal Minds, è uno die più talentuosi attori emergenti del panorama hollywoodiano.

Un vero spirito libero, una persona eccentrica e un po' fuori di testa che abbiamo imparato ad apprezzare, ben 12 anni fa, nei panni del criminologo Reid, un vero genio con un QI di 187.

Questa sua follia ha addirittura rischiato di tagliarlo fuori da questo ruolo, perché ritenuto troppo esuberante per la parte.

Erano spaventati dal fatto che Spencer diventasse troppo bizzarro. Fortunatamente ci hanno ripensato e io adesso sono al fianco di David Rossi e gli altri.

Uno dei risvolti più strani della vita privata di Matthew è la sua passione smodata per la festa di Halloween.

Non è così improbabile infatti vedere l'attore, nei giorni antecedenti la festività, gironzolare per le strade con indosso scarpe viola fluo, appariscenti kimono o divertenti maglioni colorati.

A Matthew però non importa il giudizio della gente, è fondamentale stare bene con se stessi e accettarsi per come si è.

Non mi sono mai vergognato di chi sono o di quello che mi piace. È strano per molte persone è vero, però è giusto così. Non sentitevi mai a disagio per ciò che siete!

Una vera lezione di vita da parte di questo "strampalato" attore che ci invita ad avere più rispetto per noi, e perché no, per gli altri. Grazie Matthew, da oggi seguiremo i tuoi consigli.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.