FoxAnimation

I Simpson: Mai far arrabbiare una zingara

di -

Homer distrugge il negozio di una zingara e la maga, per vendicarsi, maledice l'intera famiglia Simpson e li trasforma in mostri.

236 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

I Simpson, nell’episodio 1 della stagione 13 intitolato La paura fa novanta XII, sono protagonisti di tre diverse storie horror.

Nella prima storia Homer è la causa di tutte le disgrazie della famiglia: un giorno, mentre visita il negozio di una zingara, lo distrugge e per vendetta la donna gli scatena contro un potentissimo malocchio.

Homer prende con superficialità la maledizione della zingara e, tranquillamente, lascia il negozio.

Una volta a casa, per i Simpson iniziano i veri problemi: a Marge cresce improvvisamente una lunga barba, a Bart il collo si allunga talmente tanto da non poter più alzare la testa, Lisa diventa un centauro e Maggie si tramuta in coccinella.
C'è solo un modo per debellare il maleficio della zingara: trovare un folletto irlandese.

Homer rapisce il folletto e lo porta al negozio della maga: tra i due non scorre buon sangue e scatta una rissa senza esclusione di colpi. Dopo la lotta, però, i due rivali si innamorano l'uno dell'altra, ponendo così fine alla maledizione.

La seconda storia è incentrata su una macchina robotica in grado di sbrigare tutte le faccende di casa. Il robot ha la voce calda di Pierce Brosnan (in Italia doppiato da un fenomenale Luca Ward) e pian piano, tra una faccenda e l’altra, s’innamora perdutamente di Marge.

La macchina è consapevole di aver un solo rivale in amore, Homer, così tenta in tutti i modi di assassinarlo per conquistare il cuore di Marge. Lei, impaurita dalle attenzioni del robot, tenta di scappare dalla casa ma tutte le porte sono bloccate. Homer, ancora vivo seppur non del tutto intero, riesce a salvare lei e gli altri membri della famiglia.

La famiglia Simpson si libera dunque della macchina che, inaspettatamente, non finisce nell'immondizia ma diviene di proprietà di Patty e Selma, le sorelle di Marge.

Peggio della morte ci sono solo le storie raccontate dalle due zitelle e, nonostante l'intelligenza artificiale tenti il suicidio, non riesce nel suo intento: la dannazione sarà eterna.

La terza ed ultima storia è ambientata nel modo di Harry Potter. Bart e Lisa sono a sui banchi, mentre studiano con gli altri compagni della scuola di magia di Hogwarts. 

Da una sfera di cristallo il signor Burns vede il potenziale di Lisa e decide di rubarle il potere magico. L'anziano chiama Bart in suo aiuto, vista la sua forte rivalità con la sorella.

Il giorno dei giochi di fine anno Lisa deve domare un drago, che è ovviamente il signor Burns sotto mentite spoglie. 

Lisa sta per essere uccisa ma Bart corre in suo aiuto per salvarla. Il malvagio Signor Burns muore e Bart e Lisa fanno pace, capendo così che ognuno dei due completa l’altro. A trionfare è un solo, immortale sentimento: l’amore fraterno. 

Vi è piaciuto questo episodio? Quale tra le tre storie è la vostra preferita? 

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.