FOX  

The Walking Dead 7: nel nuovo promo FOX Italia ci prepara al peggio

di -

The Walking Dead sta per tornare. Sarà un ritorno di quelli che non si dimenticano. Perderemo qualcuno, un personaggio che abbiamo imparato ad amare negli anni...

4k condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

È un momento emozionante, lo so.

Negan si rivolge a Rick, Carl, Michonne, Daryl, Maggie, Glenn, Abraham, Eugene, Aaron, Rosita e Sasha: gli undici inginocchiati al suo cospetto, in attesa di morire.

Anche per noi è un momento emozionante. Non in senso positivo, ma l'emozione è certamente in gioco.

Siamo in attesa. Da tanto tempo.

La scena in anteprima rilasciata questo week-end al New York Comic Con, ha contribuito a farci gelare il sangue

Per tutti i mesi che hanno separato il finale della sesta stagione dall'inizio della settima, che debutterà su FOX il 24 ottobre (alle 3.30 in contemporanea con gli Usa, in versione originale sottotitolata, poi la sera doppiata in italiano), ci siamo arrovellati sull'identità della vittima.

Ora stiamo per assistere all'atroce scena del massacro e scopriremo quale, fra i personaggi che abbiamo imparato ad amare in questi anni, abbiamo perso.

Nel frattempo, però, c'è anche molto altro ad attenderci: un nuovo inizio.

Sapremo, soffriremo, dovremo accettare di aver perso per strada qualcuno che ci piaceva.

Ma non avremo molto tempo per disperarci: come i personaggi, dovremo affrontare la realtà.

E la realtà è un nuovo mondo, dominato da Negan, il personaggio più cattivo e crudele che abbiamo mai incontrato finora.

Scegli la vittima di Negan in The Walking Dead
Chi ha ucciso Negan? Fai la tua scelta ora

Mancano meno di due settimane.

Poi ci troveremo di nuovo lì, in ginocchio insieme agli undici, in attesa del nostro destino.

The Walking Dead sta per tornare... E sarà un ritorno di quelli che non si dimenticano.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.