FoxLife

Il diavolo veste Prada compie 10 anni, ecco i look che ci ossessionano ancora

di -

Il diavolo veste Prada spegne dieci candeline. Il film con Anne Hathaway e Meryl Streep ha lanciato una serie di look che ancora oggi consideriamo dei must-have.

Andy con in mano due paia di scarpe ne Il diavolo veste Prada

628 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Non si direbbe, ma oggi Il diavolo veste Prada spegne 10 candeline. La pellicola, infatt, uscì esattamente 10 anni fa, il 13 ottobre 2006, nelle sale italiane.

Il film di David Frankel, tratto dal romanzo di Lauren Weisberger, consacrò il mitico personaggio di Miranda Priestly. Ispirata ad Anna Wintour e interpretata da una superba Meryl Streep, la direttrice di Runway è diventata un simbolo della modernità fashion e della perfidia cult.

Allo stesso tempo, il pubblico femminile si sciolse letteralmente davanti al guardaroba del restyling di Andy (Anne Hathaway), brillante neolaurata e aspirante giornalista (apparentemente) disinteressata al look e agli outfit costosi.

Come una specie di Cenerentola, Andy viene fagocitata dagli armadi scintillanti di Runway e si rende conto che, forse, vendersi l'anima al diavolo per un paio di Jimmy Choo non è poi così male.

La trasformazione fashion della protagonista ha incantato più generazioni e ha consegnato al linguaggio quotidiano alcune espressioni che provengono proprio dalla sceneggiatura. Un esempio? L'invocazione disperata di Nigel vedendo gli abiti da grande magazzini di Andy.

Chanel. Hai un disperato bisogno di Chanel.

Alcuni degli outfit sfoggiati da Andy post-intervento di Nigel sono ancora dei must-have. (Ri)scopriamoli in questa carrellata.

Gli stivali di Chanel

'Quelli sono...?' 'Gli stivali di Chanel...? Sì, proprio quelli'.

Il primo look della trasformazione di Andy: blazer e stivali Chanel20th Fox
Andy si trasforma, eccola con gli ambiti stivali di Chanel

Gli stivali cuissard in pelle di Chanel sono il primo segnale tangibile della trasformazione di Andy. Morbidi e sensuali, appaiono sotto la giacca leggermente sbottonata con microfrange e inserti dorati, le collane e la borsa di lana verde. È la prima volta che la stagista appare con la frangia, un trucco rinnovato e un modo di fare sicuro tanto da lasciare la collega Emily sbalordita.

Basco e collane

Il look di Andy per riportare il menabò a casa del suo capo è semplicemente delizioso. L'outfit è composto da basco da garçonne, pantaloni palazzo, camicia bianca e maglioncino nero con maniche a tre quarti.

Andy con il basco e le collane di Chanel20th Fox
Andy con le collane di Chanel

Al collo la ragazza porta diverse collane Chanel, che sono state riprodotte anche dalla linea di bigiotteria dalla maison e da tantissimi diversi "replicatori" che le vendevano ovunque, dalle bancarelle alle profumerie.

Verde speranza?

Andy è condannata a un'impresa impossibile: trovare il manoscritto originale dell'ultimo romanzo di Harry Potter. Girando per la città alla ricerca disperata di un'idea, la protagonista indossa un bellissimo abitino verde oliva firmato Calvin Klein, una borsa Kate Spade e scarpe Giuseppe Zanotti Design.

Andy Sachs con l'abito Calvin Klein cerca Harry PotterGetty Images
Andy con l'abito verde oliva alla ricerca del libro di Harry Potter

Al collo brilla una moneta dorata, un tocco di grande stile.

Una Doris Day degli anni 2000

Il cappottino verde abbottonato, gli inserti leopardati, le scarpe Giuseppe Zanotti Design e gli occhiali da sole riportano Andy a un mood anni '60. Il rossetto chiaro e i guanti bianchi danno un tocco di bon-ton alla protagonista, che appare patinata e splendida a zonzo per le strade di New York.

Il cappotto verde e animalier di AndyHD20th Fox
Andy e il look anni '60

Il cappotto è stato replicato da diverse catene fashion e messo in vendita su una serie di portali tra cui Polyvore.

Nero bon-ton

Uno dei look più riusciti (e imitati) di Andy era composto da un abitino nero con gonna plissettata abbinato a una camicia bianca, alle collane di Chanel e a un paio di decolleté nere. Il tocco finale è dato da una coda di cavallo. Semplice ma assolutamente di classe.

Andy e Miranda in una scena de Il diavolo veste PradaHD20th Fox
Abito nero, camicia bianca e collana Chanel

Nero red carpet

All'evento importante di Miranda, Andy rinuncia alla serata per il compleanno del suo fidanzato. Il gesto la farà cadere in una profonda crisi sentimentale ma, allo stesso tempo, la farà apparire favolosa sul red carpet.

Andy e Christian sul red carpet ne Il diavolo veste Prada20th Fox
Il look sofisticato di Andy sul red carpet

La stagista appare in nero, con un lungo abito che regge un fiocco in vita e delle leggere maniche trasparenti. I capelli, raccolti con la frangia spiovente sulla fronte, le danno un'aria elegante e sofisticata.

Il pennacchio

A Parigi, un'Andy superfashion indossa un cappottino nero abbinato a un cappello marroncino con pennacchio e stivali in pelle dello stesso colore. Notiamo le splendide rifiniture del capospalla e la lavorazione dei collant scuri.

Andy cammina per Parigi ne Il diavolo veste PradaRex Shutterstock
Il look di Andy con il cappello a pennacchio

Abito da bambola, cellulare nella fontana

A Parigi, in occasione delle sfilate, Andy indossa un bellissimo abito nero a campana che la fa sembrare una raffinata bambola.

Andy lancia il cellulare nella fontana ne Il diavolo veste Prada20th Fox
Andy, il look da bambola a Parigi

Il look è completato da guanti neri, da una pochette dorata e da un rossetto scarlatto. Il cellulare potrebbe distrarla dallo splendore dell'outfit, quindi perché non lanciarlo in una fontana?

Voi avete un look preferito che sottrarreste tuttora, dopo 10 anni, dall'armadio di Andy?

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.