FoxCrime  

Il waterphone è lo strumento che ricrea il terribile suono della paura

di -

Avete presente quel terribile e ansiogeno senso di paura e tensione che vi lasciano nel cuore le colonne sonore dei film thriller e horror? Colpa del waterphone!

235 condivisioni 0 commenti

Condividi

Vi siete mai chiesti come riescano i film horror o thriller a ricreare tuttta quella tensione e paura attraverso la loro colonna sonora? La risposta molto spesso è: waterphone! Si tratta di uno strumento musicale che è stato creato tra il 1968 e il 1969 da Richard Waters, un artista americano scomparso nel 2013.

La sua forma è piuttosto singolare: una base circolare, una parte centrale che può contenere acqua e tutto intorno delle barrette di ottone.

Lo strumento musicale del terrore

La sua acustica atonale e le vibrazioni che provoca richiamano un po’ il verso che fanno le megattere ed è così strano e ansiogeno da essere perfetto per ricreare il terrore.

In quali serie tv potrebbe essere perfetto? Forse in una puntata di Criminal Minds che parla di un serial killer sadico. O forse in The Exorcist!

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.