FOX

Jeffrey Dean Morgan vuole essere il Batman di Flashpoint

di -

Dopo essere stato Thomas Wayne, Jeffrey Dean Morgan vorrebbe diventare Batman nella storyline Flashpoint.

Jeffrey Dean Morgan durante un red carpet

245 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Ormai tutti lo conoscono come il malvagio Negan di The Walking Dead, ma l'attore Jeffrey Dean Morgan di recente è stato anche Thomas Wayne in Batman v Superman.

Nel film diretto da Zack Snyder, l'artista interpretava il padre di Batman e, come sanno tutti quelli che conoscono la storia di Bruce Wayne, la morte del suo personaggio insieme a quella della moglie è proprio la causa che spinge il giovane Bruce a diventare un supereroe.

Esiste però un'altra storyline nelle avventure di Batman, che ha preso piede nei fumetti di Flash e per questo viene chiamata Flashpoint.

In questa trama, Flash torna indietro nel tempo e impedisce l'uccisione della propria madre. Questo cambia la storia per tutti gli eroi DC Comics, compreso Batman. Nella nuova versione infatti, a morire non sono i genitori di Bruce Wayne, ma il ragazzo stesso. A diventare Batman è quindi Thomas Wayne.

Questa storyline è stata usata nelle ultime puntate della serie TV Flash e a quanto pare a Jeffrey Dean Morgan piacerebbe prendervi parte.

Magari DC Comics è d'accordo e potrei fare io Batman in questa versione. Sarebbe fantastico.

Ha detto l'attore, che si candida anche al ruolo del supereroe in un'eventuale film con la nuova trama.

Lo spunto è interessante e anche ai fan dell'Uomo Pipistrello piacerebbe vedere questo nuova versione di Batman. La parola ora spetta ai produttori di DC Comics.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.