FOX  

Doctor Strange: le origini dello Stregone Supremo dell'universo Marvel

di -

Scopriamo insieme le origini di Doctor Strange, lo Stregone Supremo interpretato da Benedict Cumberbatch nel nuovo film dei Marvel Studios in uscita il 26 ottobre.

289 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Sale l'attesa per l'uscita di Doctor Strange, il nuovo film dei Marvel Studios con protagonista Benedict Cumberbatch nelle sale il 26 ottobre, e con essa la curiosità di milioni di fan del personaggio, desiderosi di scoprire come il loro beniamino è stato adattato per il grande schermo.

Comparso per la prima volta nel 1963 sulle pagine del numero 110 della collana Strange Tales, il personaggio è nato da un'idea del disegnatore Steve Dikto (già co-autore insieme a Stan Lee delle prime storie di Spider-Man), intenzionato a esplorare un lato finora raramente toccato dai fumetti Marvel, ovvero quello mistico.

A differenza della maggior parte dei supereroi della Casa delle Idee, Doctor Strange non è però l'identità segreta di Stephen Strange, bensì una sua evoluzione.

Doctor Strange tratto da una delle sue storie degli anni '90HD© Marvel Comics

Da acclamato e arrogante chirurgo di fama internazionale, Strange si è infatti ritrovato a vestire i panni dello Stregone Supremo in seguito a un incidente d'auto che gli danneggiò i tendini delle mani, rovinandogli per sempre la carriera.

Divenuto uno sbandato, l'uomo decise di recarsi fino in India per parlare con l'Antico, un vecchio eremita famoso per essere in grado di curare qualsiasi cosa con la magia. Invece che guarirlo, quest'ultimo propose a Strange di rimanere ospite del tempio, per ricercare la cura per i propri mali dentro di sé.

Nonostante un'iniziale riluttanza, l'ex chirurgo accettò l'invito dell'Antico, che lo scelse come suo protetto e lo educò allo studio delle arti magiche. Dopo sette anni di addestramento, Stephen Strange tornò a New York e assunse l'identità di Doctor Strange, con la quale iniziò una lunga battaglia contro numerose entità demoniache e con il malvagio ex-discepolo dell'Antico, il Barone Mordo.

Una tavola di Doctor Strange a opera di DiktoHD© Marvel Comics

Nonostante l'indole solitaria, nelle sue avventure Doctor Strange è solitamente accompagnato da due importanti figure. Una è il fedele servitore Wong, eccellente combattente corpo a corpo nonché ultimo discendente della casta dei Servitori Occulti; l'altra è la bella Cleanipote del signore della Dimensione Oscura Dormammu e principale interesse amoroso dello Stregone Supremo.

Oltre a questi due personaggi, nel corso degli anni Strange ha combattuto fianco a fianco ai più noti supereroi dei fumetti, unendosi anche ad alcuni supergruppi sia con ruoli chiave che come semplice figura di supporto.

Tra questi, i principali sono sicuramente quello dei Difensori, un bizzarro team che vede Doctor Strange, Hulk, Namor e successivamente Silver Surfer unirsi per difendere la Terra da forze aliene e mistiche; I Nuovi Vendicatori, capitanati dallo Stregone Supremo e schierati contro l'Atto di Registrazione al centro del mega-evento Civil War; e gli Illuminati, confraternita segreta composta dalle menti più brillanti dell'universo Marvel.

La copertina variant del primo numero de I Difensori© Marvel Comics

Quanto vedremo di tutto questo nel lungometraggio dedicato al personaggio in uscita a fine mese? Dai trailer rilasciati finora, il Doctor Strange di Benedict Cumberbatch non sembra distaccarsi molto dalla sua controparte cartacea, ma se volete avere una risposta certa a questa domanda non vi resta che recarvi nelle sale il 26 ottobre e assistere all'ingresso dello Stregone Supremo nell'universo cinematografico Marvel.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.