FoxLife

Miley Cyrus, la bad girl del pop si fa palpare dai fan in concerto

di -

Tra toccatine del pubblico e look super hot, Miley Cyrus sta facendo di nuovo discutere. A dare scandalo è un video piccante trapelato in queste ore, risalente al 2014.

Primo piano di Miley Cyrus

505 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Miley Cyrus balza nuovamente agli onori delle cronache gossip per i suoi eccessi.

La popstar, però, non è venuta meno al nuovo stile di vita morigerato - adottato per amore di Liam Hemsworth - che conduce ormai da diversi mesi. Ciò che ha dato scandalo nelle ultime ore, infatti, è un video risalente al 2014 che immortala l'ex stellina Disney in atteggiamenti piuttosto hot durante uno dei suoi affollatissimi concerti.

Secondo quanto riportato da Yahoo! News, la clip incriminata sarebbe stata divulgata e resa pubblica solo in questi giorni, ma riguarderebbe un concerto tenutosi due anni fa a Londra.

Nel video, Miley Cyrus si lascia andare decisamente troppo. Fasciata in un costume di scena davvero striminzito, la Cyrus si è fatta toccare dal pubblico, per la gioia dei fan più intraprendenti. La cantante si è prestata a palpatine nelle parti intime e sul seno, senza mostrare il benchè minimo imbarazzo, ma apparendo - anzi - piuttosto divertita e compiaciuta.

Di certo, queste immagini così ardite stridono con la nuova immagine di Miley Cyrus. Recentemente, infatti, la cantante ha deciso di rinunciare ai red carpet e ai party - di cui è sempre stata protagonista indiscussa per i look sexy e la verve straripante! - in favore di un comportamento meno esuberante, proprio come piace a Liam Hemsworth, che a breve dovrebbe condurla all'altare.

Primo piano di Miley Cyrus e Liam HemsworthHDGetty

Chissà come reagirà il buon Liam nel rivedere la sua fidanzata in queste (succinte) vesti!

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.