FOX

Thor: Ragnarok farà del suo meglio per ignorare gli altri film Marvel

di -

Taika Waititi, il regista di Thor: Ragnarok, ha rilasciato alcune dichiarazioni per spiegare l'indipendenza del suo film dalle altre pellicole dell'Universo Marvel.

Taika Waititi, Thor: Ragnarok

167 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Taika Waititi, il regista di Thor: Ragnarok, ha partecipato ad un AMA (Ask Me Anything - Chiedimi qualsiasi cosa) su RedditSabato 15 ottobre 2016, Taika si è seduto davanti al PC ed ha risposto alle domande in libertà dei fan. 

Prima di tutto, ha dichiarato che si sta concentrando unicamente sul suo sequel e sta cercando di ignorare il fatto che esistono altri due film su Thor

Il regista ha svelato che la sua pellicola avrà un'atmosfera retrò e che sarà nello "stile Taika", dato che Marvel gli ha concesso la giusta libertà creativa per farlo. D'altra parte, questo ce l'aveva già dimostrato con un corto con protagonista Thor in cui spiegava dove fosse il dio del tuono durante gli eventi di Civil War: una chicca davvero da non perdere!

Lo stile retrò anni '80 spiegherebbe anche la scelta del logo del film, che aveva suscitato qualche perplessità nei fan, secondo i quali era troppo simile a quello della serie animata Masters of the Universe. 

Cosa dovrete aspettarvi allora? 

Taika Waititi ha chiarito che non terrà conto dell'Universo Marvel ed ha ammesso persino di non aver ancora visto Capitan America: The Winter Soldier.

In base alle dichiarazioni riportate da Slashfilm, il suo sequel sarà avventuroso e con un tocco di follia. Il tentativo è cioè quello di sfruttare appieno il talento comico di Chris Hemsworth, di cui abbiamo già avuto un assaggio nel reboot di Ghostbusters uscito questa estate.

Per quanto riguarda invece le speculazioni sulle connessioni tra Thor: Ragnarok e i prossimi film Marvel in uscita, come Avengers: Infinity War, Taika ha tagliato corto dicendo di non saperne niente. Marvel non gli ha svelato nulla sui progetti cinematografici in corso e il regista ha sottolineato di preferire questo modo di lavorare, che gli permette di pensare solo al suo film. 

Nonostante queste dichiarazioni, Taika però ha ammesso che avrebbe voluto introdurre nel film un personaggio Marvel. Purtroppo, non è riuscito a mettere in atto il suo desiderio! Di chi si tratta? Del personaggio interpretato da John C. Reilly nei Guardiani della Galassia, vale a dire Rhomann Dey. 

Guardiani della Galassia (2014)Marvel

Che ne dite: le dichiarazioni di Taika Waititi vi fanno ben sperare sul suo Thor? Per vedere il film nelle nostre sale ci sarà da aspettare un po': fino al 25 ottobre 2017.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.