FOX  

The Walking Dead 7: Greg Nicotero svela quando è stata scelta la vittima di Negan

di -

Greg Nicotero, co-produttore e creatore degli effetti speciali di The Walking Dead, ha svelato il cruciale momento in cui è stata scelta la vittima di Negan.

Greg Nicotero svela quando hanno scelto la vittima di Negan

6 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Il mondo attende una risposta da The Walking Dead.
Un nome. Una vittima.
La première della settima stagione rivelerà finalmente il terribile destino di uno dei personaggi dell’amata serie. 

Il produttore, regista e make-up artist Greg Nicotero, che aveva già spaventato i fan annunciando un momento peggiore della scoperta della vittima di Negan, ha raccontato la storia dietro la decisione della produzione. 

Abbiamo preso quella decisione l’anno scorso prima ancora di aver girato il finale [della sesta stagione, n.d.r.]. Ci ha fatto discutere molto nella sala sceneggiatori.

Chiunque sia la vittima, la sua morte avrà un'enorme influenza sulla storia e la sua direzione. Nicotero continua raccontando a CinemaBlend il suo punto di vista.

Guardando indietro la storia della serie, la morte di ogni singolo personaggio ci ha dato l’opportunità di cambiare la direzione dello show. Da Shane e Lori, fino a Hershel, Tyreese e Beth. The Walking Dead è intrinsecamente diversa dopo la morte di ognuno di quei personaggi. 

L’imminente morte di uno dei personaggi principali dello show per mano di Negan, quindi, avrà il potere di dare una nuova direzione alla serie. Se sarà negativa o peggio è tutto da vedere.

In termini di impatto, la prossima morte in The Walking Dead potrebbe davvero diventare la più sofferta e crudele.
E non finirà presto. Con il rinnovo per un’ottava stagione, non resta che sperare nella salvezza dei nostri personaggi preferiti. 

The Walking Dead torna in Italia su FOX il 24 ottobre.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.