FOX

Viggo Mortensen annuncia i suoi piani da regista al Festa del Cinema di Roma

di -

Viggo Mortensen ha partecipato alla Festa del Cinema di Roma 2016 con Captain Fantastic ed ha parlato dei suoi progetti da regista. Potrebbe girare un film nel 2017.

Viggo Mortensen

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Viggo Mortensen è arrivato a Roma per presentare Captain Fantastic, il film di Matt Ross di cui è protagonista. Non si tratta di un film sui supereroi come il titolo potrebbe indurre a credere. In realtà, è la storia di una bizzarra famiglia che decide di rinunciare alla modernità e alla società capitalista per vivere nei boschi. 

Viggo Mortensen è Ben, il capofamiglia di questa piccola tribù composta da sei figli. L'attore ha svelato di aver accettato subito il ruolo anche perché il copione gli ricordava una sua esperienza personale. Negli anni '80, infatti, Viggo ha vissuto con la sua famiglia in alcune comunità hippy. 

Captain Fantastic (film)ShiVans Pictures

In realtà, il film è stato anche lo spunto per parlare dei prossimi progetti di Viggo da regista. Matt Ross, infatti, è un attore passato dietro la macchina da presa: proprio il passo che vorrebbe compiere lo stesso Viggo. L'attore ha dichiarato che il prossimo anno potrebbe dirigere finalmente il suo primo film.

THR ha riportato che Viggo avrebbe già dovuto realizzare il suo sogno in passato, ma purtroppo non era riuscito ad ottenere il finanziamento sperato. Oggi, invece, è in grado di fare questo annuncio perché può contare su una nuova proposta economica e una sceneggiatura diversa rispetto a quella del primo progetto. 

Già, perché Viggo non è solo un attore, ma anche un poeta e, a quanto pare, uno scrittore prolifico. Non a caso, ha persino fondato una propria casa editrice: la Perceval Press

L'attore è apparso entusiasta per questa prossima svolta della sua vita professionale, anche perché ha sottolineato che gli attori possono essere degli ottimi registi. Secondo il suo parere, la caratteristica migliore degli attori passati alla regia è l'interesse per la recitazione che li induce a preparare con attenzione il loro lavoro. In questo modo, i registi arrivano già preparati sul set e riescono a creare la giusta atmosfera per ottenere grandi risultati.

Questo è accaduto anche nel caso del film di Ross, dove tra le tante difficoltà c'era anche quella di avere degli attori minorenni all'opera, con notevoli limitazioni legali per la permanenza quotidiana sul set. Il lavoro però è stato ripagato, dato che il film ha vinto il premio per la migliore regia nella sezione Un certain regard del Festival di Cannes 2016

Per vedere l'opera prima di Viggo alla regia dovrete aspettare ancora un po'. Nel frattempo, potrete vederlo nelle vesti di attore a dicembre, quando nei cinema italiani uscirà Captain Fantastic. 

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.