FOX

13 luoghi infestati perfetti per la notte di Halloween [GALLERY]

di -

In Italia esistono molti luoghi infestati da fantasmi che si manifestano con diverse modalità. Vi presentiamo alcune di queste strutture, perfette per Halloween.

Un castello gotico nel tramonto

198 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Per passare un vero Halloween di paura, non è necessario andare troppo lontano. Il nostro Paese è pieno di luoghi infestati che aspettano solo di mettere alla prova il vostro coraggio. Ville abbandonate, manicomi, casa isolate, sono pronte per accogliere i più temerari nella notte più oscura di tutto l'anno.

Siete pronti a percorrere lo stivale alla ricerca degli spiriti italiani?

1 Palazzo Vecchio - Firenze

La facciata frontale del palazzoHDhttp://www.firenzetoday.it/
In questa struttura fiorentina sembra aleggi lo spirito di Baldaccio d'Anghiari.

Nella città della cultura abita un fantasma veramente importante. Si tratta di Baldo di Piero Bruni, conosciuto come Baldaccio d'Anghiari. Nato nel 1400, vide la sua fine a 41 anni nelle stanze di Palazzo Vecchio, per colpa di una congiura. Alcuni testimoni riferiscono di sentire i suoi passi tra le stanze del Palazzo. Probabilmente lo spirito sta aspettando che la sua innocenza venga dimostrata e che giustizia venga finalmente fatta.

2 La casa rossa di Cortenova – Lecco

La struttura in stato decadenteHDhttp://milano.corriere.it/
Questa è considerata la casa più infestata da fantasmi di tutta Italia

Questa casa, situata nella zona di Bindo, è considerata la casa più infestata d'Italia. È stata costruita nel 1800 per il conte Felice De Vecchi che la utilizzava come residenza estiva. Anche se la casa è in uno stato di completo abbandono, numerose leggende la vedono ancora oggi protagonista. Nel corso dei secoli, infatti, all'interno della villa si sono alternati fantasmi, omicidi macabri e riti occulti. Il luogo perfetto dove passare Halloween.

3 Il maniero di Torriana - Rimini

L'entrata del manieroHDhttp://www.castellodimontebello.com/
Una leggenda vuole che il maniero sia la residenza del fantasma di una bambina albina, Azzurrina.

Questo splendido maniero, situato nella provincia di Rimini, è la sede di uno dei fantasmi più famosi della nostra penisola. Era la residenza di Guendalina, affetta da albinismo, conosciuta come Azzurrina. Il soprannome le venne affibbiato dopo che i genitori, per nasconderne la malattia, tentarono di tingerle i capelli, rendendoli però di colore azzurro. Oggi, allo scadere del solstizio estivo, si sente il pianto di una bambina provenire dal cunicolo sotterraneo.

4 Il Parco dei Mostri di Bomarzo - Viterbo

Una delle sculture del parcoHDhttp://www.sacrobosco.it/
Nel parco sono state collocate numerose statue raffiguranti mostri e creature mitologiche.

Questo particolare parco del Centro Italia è stato costruito nel XVI secolo dall'architetto Pirro Ligorio per conto del Principe Pier Francesco Orsini. All'interno del parco sono presenti statue e sculture tenebrose, ritraenti bestie mitologiche ed eroi dell'antichità. Queste decorazioni contribuiscono a renderlo un parco mistico che, nella notte di Halloween riuscirà a creare un'atmosfera tenebrosa.

5 Il Cimitero delle Fontanelle - Napoli

Alcuni teschi presenti nel cimiteroHDhttp://www.cimiterofontanelle.com/
All'interno del cimitero ci sono innumerevoli teschi e scheletri umani.

Il cimitero partenopeo è il luogo perfetto per chi vuole avere un faccia a faccia con la morte. Dopo le epidemie di peste del 1600 e di colera del 1800, infatti, le numerose vittime furono depositate all'interno delle cave di tufo che sono diventate oggi il Cimitero delle Fontanelle. Un luogo dove scheletri e teschi sbucano da ogni angolo.

6 La Chiesa dei Morti di Urbania - Pesaro e Urbino

L'entrata della chiesaHDhttp://www.iluoghidelsilenzio.it/
All'interno della chiesa sono conservate numerose mummie.

In questa chiesa, fondata nel 1380, sono conservati in ottimo stato innumerevoli corpi mummificati. Questa particolarità le ha fatto guadagnare il soprannome di Cimitero delle Mummie. Si vocifera che all'interno vi sia conservato il corpo di un giovane che, in stato di morte apparente, venne sepolto vivo. Il suo fantasma potrebbe ancora aggirarsi alla ricerca di una via d'uscita dal cimitero.

7 Il Castello della Rotta di Moncalieri - Torino

La facciata frontale del castelloHDhttp://www.mole24.it/
All'interno e all'esterno del castello sono stati molti gli avvistamenti di spiriti e fantasmi.

Il castello dell Rotta è uno dei luoghi più infestati d'Italia. Costruito nel 1452 per ordine del Gran Priore di Valperga, venne edificato sopra a un'antica struttura templare. Molti sono gli avvistamenti di fantasmi e spiriti avvenuti in questo palazzo, come la processione degli spettri, il cavaliere a cavallo o Frate Guglielmo. Tutte anime di persone che hanno visto la propria fine all'interno di queste mura maledette.

8 Castello di Landriano - Pavia

Il viale che porta all'ingresso del castelloHDhttp://www.lombardiabeniculturali.it/
Lo spirito di Lady Janet, arsa viva per stregoneria, aleggia ancora nel castello.

Un bellissimo castello medievale arroccato su un isolotto, molto spesso circondato da una nebbia densa che lo rende ancora più suggestivo. In questa struttura sembra aleggi ancora lo spirito di Giannetta Landriani, divenuta Lady Janet nella leggenda che viene raccontata. Questa donna venne accusata di stregoneria e bruciata sul rogo della piazza. Il suo fantasma appare ancora sulle mura del castello, preannunciando la sua apparizione con un dolce canto.

9 Il Castello Aragonese a Pizzo Calabro - Vibo Valentia

Una veduta sul castelloHDhttp://www.castellomurat.it/
Lo spirito di Gioacchino Murat, giustiziato nel castello, vive all'interno del castello.

La struttura venne costruita nel XV, durante il periodo aragonese in Calabria, per ordine di re Ferdinando d'Aragona. Durante l'epoca napoleonica, Gioacchino Murat lo conquistò ma venne poi fucilato ne 1815 quando Ferdinando IV tornò al potere. Il corpo di Gioacchino non venne mai ritrovato anche se sono molte le ipotesi sul suo luogo di sepoltura. Lo spirito di Murat, però, sembra abiti ancora all'interno del castello, manifestandosi sotto forma di rumore di catene nella chiesa, che si illumina nella notte senza alcun motivo.

10 Villa Clara a Trebbo di Reno - Bologna

La parte frontale della villaHDhttp://www.ilparanormale.com/
Nella villa venne murata viva una bambina per mano del padre.

Si tratta di una casa dove è stato registrato, nel cuore della notte, il pianto disperato di una bambina. Pari si tratti dello spirito di una piccola morta agli inizi del novecento. Il padre della bambina era convinto che fosse una chiaroveggente. Impaurito dai poteri della piccola, decise di murarla viva. Il suo spirito starebbe ancora chiedendo di essere liberato dalla sua tomba di mattoni.

11 La Casa delle Anime di Voltri - Genova

Una foto storica dell'albergoHDhttp://www.turismo.it/
Nell'albergo venivano uccisi pellegrini e mercanti che si fermavano lì per la notte.

La Casa delle Anime era un antico albergo della Via dei Giovi, percorsa da numerosi pellegrini e mercanti durante il medioevo. L'albergo era gestito da briganti e assassini che uccidevano e derubavano gli avventori durante la notte. Alcuni dei successivi proprietari sono stati testimoni di oggetti che cadevano da soli o si spostavano. Numerosi, inoltre, sono gli avvistamenti di spiriti nei pressi di questo albergo inquietante.

12 Ex Manicomio Mombello a Limbiate - Milano

Uno dei corridoi del manicomioHDhttp://www.ilpost.it/
All'interno del manicomio molti pazienti vennero torturati e trovarono la morte.

Non poteva certo mancare un manicomio nell'elenco dei luoghi più spaventosi del nostro Paese. Questo antico manicomio è all'interno del terreno di un'antica villa milanese, ormai invaso dalla natura. All'interno del manicomio, alla metà del 1800, i pazienti venivano sottoposti a numerose torture. All'interno dell'edificio si può respirare ancora tutto il dolore e la sofferenza che per più di un secolo hanno albergato all'interno.

13. L’isola di Poveglia - Venezia

Veduta aerea dell'isolaHDhttp://www.ilsole24ore.com/
L'isola venne usata come ghetto per gli appestati. Le loro anime sono ancora lì.

Questo appezzamento di terra vicino Venezia è stato utilizzato nel corso dei secoli per numerosi scopi. Nel 1300 era il ghetto dove venivano confinati i malati di peste della città. Da quel periodo, molte sono state le segnalazioni di avvistamenti di fantasmi. Chi abita nelle sue vicinanze riferisce di aver udito urla inquietanti provenire dall'isola durante la notte.

In Italia non mancano certo i luoghi dove passare un vero Halloween da brivido. Basta semplicemente scorrere una cartina per trovare luoghi dove sono avvenuti fatti inquietanti e sanguinosi. Per tutti coloro, però, che non si accontentano di questi spiriti e fantasmi nostrani, possono sempre scegliere tra le numerose località inquietanti sparse per il mondo.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.