Jodie Foster dirigerà un episodio della quarta serie di Black Mirror

di -

L'attrice e regista americana è stata scelta per un episodio della prossima stagione di Black Mirror. Non è la sua prima esperienza dietro le quinte di una serie TV.

L'attrice americana Jodie Foster

112 condivisioni 0 commenti 3 stelle

Share

Dal 21 ottobre, la terza stagione di Black Mirror è finalmente disponibile. La notizia più bella per i suoi fan, però, deve ancora arrivare: il creatore della serie televisiva, Charlie Brooker, è già al lavoro sulla quarta. Lo sceneggiatore britannico è conscio del desiderio dei suoi spettatori di scoprire nuovi traumatici legami tra la tecnologia e la natura umana, e ha voluto ringraziare, e invogliare, i suoi fan con un annuncio che susciterà la curiosità di molti. Come aggiungere qualità a un prodotto già pregevole? Semplice, affidando la direzione di un episodio ad una grande regista.

Jodie Foster è una delle personalità più affini ai temi di Black Mirror

Chi meglio di Jodie Foster, per ricoprire questo ruolo? L'attrice due volte Premio Oscar, tra le personalità più influenti dl cinema hollywoodiano, è forse quella che si è dimostrata più affine ai temi trattati in Black Mirror. Altro punto a suo favore: la Foster ha avuto esperienze di regia in altre serie televisive. Infatti, ha diretto il nono episodio della seconda stagione di House of Cards e ha firmato la terza puntata della prima stagione e quella di apertura della seconda di Orange is the new Black. Un'altra anticipazione: nel suo episodio, l'attrice protagonista sarà Rosemarie DeWitt. 

Anche RoseMarie DeWitt ha gia esperienza di serive tv: Mad Man e Olive Kitteridge

Le sorprese non sono ancora finite. Perchè è importante far venire l'acquolina in bocca per la prossima stagione, ma non bisogna togliere importanza a quella che sta andando in onda. Per questo Netflix ha pubblicato una featurette della terza, cioè un breve filmato in cui alcune scene inedite si alternano alle interviste dei nuovi protagonisti: in poco meno di un minuto e trenta, vengono presentati attori del calibro di Hayley Atwell, Domhnall Gleeson, Jon Hamm, and Bryce Dallas Howard.

Non vogliamo che ogni episodio sia inesorabilmente desolante. Detto questo, la desolazione non è stata lavata via.

Con queste parole Charlie Brooker ha voluto rassicurare tutti i fan preoccupati che il passaggio all'azienda di distribuzione americana Netflix, potesse in qualche modo intaccare la qualità della serie. Back Mirror continuerà ad analizzare l'essere umano in relazione al progredire della tecnologia, offrendoci ancora scenari paradossali e destabilizzanti. 

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.