FOX

Justin Timberlake in Trolls: avrei voluto vivere negli anni '70

di -

Justin Timberlake, voce del sarcastico Branch nella versione originale di Trolls, ci parla di musica, anni '70 e di... cupcakes e arcobaleni!

119 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Se durante l'estate anche voi avete ballato sulle note della frizzante "Can't Stop the Feeling!", sappiate che Justin Timberlake l'ha scritta appositamente per il film d'animazione Trolls. Ce lo ha raccontato lui stesso nel corso della nostra esclusiva video intervista: 

Mentre scrivevo "Can't Stop the Feeling!" volevo che avesse le sonorità di una canzone degli anni '70, un po' disco. Perciò, lavorando alla colonna sonora, ho pensato proprio a quel periodo.

I personaggi del film Trolls in una scena del filmHD20th Century Fox Italia

Non solo Trolls metterà di buonumore anche lo spettatore più scettico, ma vi farà anche fare un tuffo nel passato. Innanzitutto perché i personaggi sono i famosi pupazzetti dai lunghi capelli colorati, creati alla fine degli anni '50 dal danese Thomas Dam e popolari soprattutto per i nati negli anni '80 e '90; e poi perché la colonna sonora, davvero strepitosa, è stata curata da Justin Timberlake, il quale ha riunito artisti come Ariana Grande, Gwen Stefani e Anna Kendrick per cantare le cover di classici come September, True Colors, The Sound of Silence e Hello di Lionel Richie.

Poppy osserva stupefatta la casa nascosta di Branch HD20th Century Fox

Non facciamo nessuno spoiler dicendovi, quindi, che i simpatici Trolls trascorrono le loro giornate cantando a squarciagola, organizzando party fantastici e dichiarandosi costantemente il proprio affetto (ebbene sì, c'è un'ora precisa del giorno in cui si abbracciano). Insomma non esistono creature più entusiaste e felici di loro, a cominciare dalla principessa Poppy, che nella versione originale è doppiata da Anna Kendrick e in italiano dalla cantante Elisa.

Quando i malvagi giganti Bergen riescono a rapire alcuni Trolls, Poppy si mette in viaggio per andare a salvare i compagni. Ad accompagnarla ci sarà il sarcastico e scorbutico Branch, che in America ha la voce di Justin Timberlake e in Italia di Alessio Bernabei, oggi cantante solista dopo l'esperienza nella band Dear Jack.

Per me è stato un grande piacere doppiare questo personaggio, anche perché Justin è uno dei miei artisti preferiti di sempre. E poi ho dovuto cantare "Can't Stop the Feeling!" in italiano. Questo è davvero un sogno divenuto realtà. 

Trolls, distribuito da 20th Century Fox, è nelle sale dal 27 ottobre. 

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.