Gruppo di ascolto e recupero post-traumatico The Walking Dead

di -

Il primo episodio di The Walking Dead 7 ci ha lasciati letteralmente senza fiato. In alcuni casi, profondamente scossi. Ecco il posto giusto per elaborare insieme i traumi dell'episodio

Daryl dopo il primo episodio di The Walking Dead 7

27k condivisioni 10 commenti 5 stelle

Share

Ieri sera durante il Live Twitting di The Walking Dead, molti di voi hanno chiesto a gran voce un aiuto per poter superare i traumi del primo episodio di questa nuova stagione. 

Benvenuti nel gruppo di ascolto e recupero post-traumatico allestito da FOX per riprendersi dall'episodio di ieri sera di The Walking Dead. In questo gruppo è permesso piangere, urlare e dare libero sfogo al proprio turbamento. 

Una sola regola: non sono ammesse mazze da baseball di nessuna tipologia.

Ecco alcuni #DEADicated fan che hanno già aderito a questa nuova metodologia terapeutica, e che proprio ieri sera hanno manifestato su Twitter le proprie difficoltà a reggere emotivamente il terribile svolgimento degli eventi che hanno visto per protagonista Negan.

L'escalation di tensione è iniziata con il primo colpo di Lucille, un momento di certo non inaspettato, ma che ha scosso fin da subito gli animi dei nostri fan. Sì, anche quello di Batman! 

Da lì, molti di voi hanno iniziato a manifestare i primi sintomi di una vera e propria crisi di nervi post-Lucille 

Ma è con il secondo attacco di Negan, che abbiamo riscontrato un exploit di casi clinici, con sintomi che vanno dall'occhio spalancato alla totale assenza di capacità verbali. 

Nonostante i due estremi picchi di violenza, l'episodio purtroppo ha continuato imperterrito a scuotere gli animi dei fan con ulteriori momenti di insopportabile tensione, che hanno provocato i primi casi di tachicardia Zombie.

La scena del braccio di Carl è stata a tutti gli effetti il colpo di grazia ad un sistema nervoso già profondamente compromesso. 

A chiudere in bellezza l'episodio, una scena bucolica e nostalgica che non ha fatto altro che contribuire a peggiorare la condizione psicologica dei nostri fan

La serata ha scosso anche importanti celebrità dello Star System italiano, come Rosario Fiorello

Insomma, una serata che ha notevolmente compresso la salute dei nostri amatissimi fan, che ora possono stringersi per cercare di recuperare insieme un equilibrio emotivo. 

Almeno fino al prossimo episodio di The Walking Dead... ;-)

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.