FOX

I registi famosi si fondono con le loro opere più importanti [GALLERY]

di -

L'artista visuale Mike Leavitt ha omaggiato i suoi registi preferiti, realizzando una serie di statuette che li ritraggono fusi, però, con i loro film più importanti.

Leavitt lavora alla statua di Kubrick

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Nel mondo del cinema e della TV, capita spesso che un attore diventi un determinato personaggio. La loro reale identità scompare per lasciare spazio alla personificazione di un ruolo da loro interpretato. Si tratta di un processo mentale che gli spettatori vivono come effetto secondario dell'immedesimazione che avviene durante la proiezione del film.

Accade così che Hugh Laurie si trasformi perennemente nel Dottor House, Marlon Brando lasci il posto a Il Padrino o Michael J. Fox scompaia per fare posto a Marty McFly. Questi sono solamente alcuni dei nomi che hanno subito questo transfert. L'elenco degli attori che vedono annullata la propria identità, fin dagli albori del cinema, è veramente lungo.

Questo fenomeno si sviluppa solamente nei confronti degli attori che, sia sul grande che piccolo schermo, sono il volto del racconto. Fortunatamente per loro, gli altri addetti ai lavori, i registi in primis, non sono costretti a vivere questo trauma. O forse no?

Mike in posa con una delle sue statueHDMike Leavitt
L'artista ha deciso di omaggiare i suoi registi preferiti con una loro rappresentazione.

L'artista visuale Mike Leavitt, grande appassionato di cinema, ha deciso di celebrare i propri registi preferiti realizzando una loro rappresentazione. Ha creato quindi 16 statuette scolpite in legno e argilla polimerica, in scala 1:4, di altrettanti maestri della storia del cinema. Nel processo di creazione, però, le idee, i ricordi e le emozioni di Leavitt devono aver iniziato ad accavallarsi, dando vita a delle strane fusioni.

Le statuette dei registi realizzate dall'artista, infatti, non sono semplici riproduzioni. Queste rappresentazioni mescolano insieme le diverse figure del cinema, con elementi iconici dei loro film più importanti e conosciuti.

Mike nel suo studio che lavoraHDMike Leavitt
Leavitt ha realizzato 16 statuette di altrettanti registi famosi.

Il risultato è sicuramente divertente e interessante. L'intenzione di Leavitt, come ha espresso sul suo sito web, era quella di raccontare l'intimità del regista durante il processo creativo. I dolori, la realizzazione della storia, la ricerca di denaro diventano così dei pesi che vanno a influire in maniera decisa sul corpo del maestro. Non rimane altro che gustarci questa serie di statue molto particolari, che rappresentano degnamente la storia artistica di questi registi, oltre che la passione per il cinema dell'artista visuale.

E voi quanto siete esperti di cinema? Riuscite a riconoscere tutti i film che Leavitt ha inserito nelle statuette?

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.