FoxLife

Blake Lively e il romantico messaggio per i 40 anni di Ryan Reynolds

di -

In occasione dei 40 anni di Ryan Reynolds, Blake Lively ha rinnovato la sua promessa d'amore al marito con una festa speciale e un messaggio davvero romantico.

Blake Lively e Ryan Reynold insieme sul red carpet

0 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Belli, uniti e felici. Senza voler menare gramo, dopo la fine del matrimonio tra Angelina Jolie e Brad Pitt, lo scettro di coppia d'oro di Hollywood è passato a Blake Lively e Ryan Reynolds. Oltre a essere lanciatissimi nelle rispettive carriere, i due hanno costruito una splendida famiglia (che si è allargata poche settimane fa, con la nascita del secondo figlio) e non perdono occasione per dimostrarsi e dimostrare il loro amore.

L'ultima occasione sono stati i 40 anni dell'interprete di Deadpool, che l'attrice ha celebrato in modo indimenticabile, organizzando una cena nell'esclusivo ristorante giapponese O YA (dal significato speciale per entrambi) e dedicando al marito un messaggio su Instagram che definire romantico è riduttivo:

Ci siamo innamorati nel vostro locale a Boston. Continuiamo ad amarci in quello di New York. Grazie per il cibo e per i ricordi fantastici! Siete i nostri preferiti! Un altro compleanno felice con Ryan. Ehi, Reynolds, mi piaci un casino. Giusto perché tu lo sappia...

Il post e la foto che lo accompagna, che ritrae Blake e Ryan abbracciati sotto una pioggia di stelle filanti colorate, ha ricevuto in breve tempo più di 1 milione di like e migliaia di commenti entusiastici e pieni di affetto da parte dei fan della coppia, che hanno voluto partecipare così all'occasione speciale.

Ma la risposta più bella (e non poteva essere diversamente) è arrivata dal festeggiato, che ha ringraziato la moglie e i bambini a modo suo, pubblicando su Instagram uno scatto in cui lui e la protagonista di Gossip Girl indossano delle buffe maschere da conigli e corredandolo con una dedica dolce e scherzosa:

Miglior. Compleanno. Di Semprrrre. Per merito della mia compagna di vita, amica e spia internazionale, Blake Lively. Con enorme riconoscenza al mio ristorante preferito di New York, O YA. Un ringraziamento speciale va ai nostri figli, per non aver rovinato tutto come avevano pianificato.

Blake e Ryan si sono conosciuti nel 2011 sul set di Lanterna Verde e diversamente dal film, che è stato un flop commerciale e di critica, la loro storia è stata un successo.

I due si sono sposati un anno dopo e il 16 dicembre 2014 hanno accolto in famiglia la loro primogenita, che hanno battezzato con il nome maschile di James. Il 30 settembre 2016 è nato il secondo bebè, di cui i genitori non hanno (ancora) svelato il sesso, anche se a quanto pare si tratta di una bambina.

Il papà, infatti, si è "tradito" su Twitter, utilizzando il femminile per parlare dell'ultimo arrivato in famiglia, anche se potrebbe trattarsi di una delle sue solite burle, per divertirsi bonariamente alle spalle dei media e dei fan:

La giostrina appesa sopra alla culla di mia figlia è fatta di NuvaRings [un contraccettivo femminile, n.d.r.]. Così si ricorda quanto è fortunata.

Dopo alcune pellicole poco convincenti, Ryan si è riscattato con quella dedicata al Mercenario Chiacchierone (il cui sequel è in cerca di un nuovo regista, in seguito all'abbandono di Tim Miller), mentre Blake continua ad alternare blockbuster a film d'autore, come l'ultimo di Woody Allen, Café Society, che ha inaugurato il Festival di Cannes 2016.

Nell'immediato futuro dei due attori ci sono il thriller fantascientico Life per lui e la commedia d'azione The Hitman's Bodyguard per lei, ma considerato che entrambi non hanno mai fatto mistero di volere una famiglia numerosa, non è detto che prima dell'uscita dei loro nuovi lavori (prevista a maggio e agosto 2017) non arrivi qualche notizia di altro genere...

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.