FoxLife

Justin Timberlake nei guai per un selfie in cabina elettorale?

di -

Una semplice foto postata su Instagram ha rischiato di compromettere Justin Timberlake. Il cantante si è fotografato in cabina elettorale andando contro la legge.

Primo piano di Justin Timberlake

6 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Le elezioni presidenziali negli Stati Uniti stanno facendo davvero molto discutere.

Complici gli accesi dibattiti tra i due candidati, Hillary Clinton e Donald Trump, e nondimeno l'attiva partecipazione di tanti esponenti dello showbiz alla campagna elettorale, la corsa alla Casa Bianca non è mai stata così sentita.

Dopo la tanto chiacchierata proposta piccante di Madonna - la cantante ha offerto del sesso orale a tutti gli americani che voteranno per Hillary Clinton! - un altro volto noto dello spettacolo sta facendo parlare di sè in queste ultime ore.

Justin Timberlake - come Lady Ciccone sostenitore della Clinton - ha rischiato di finire seriamente nei guai.

Sotto accusa, secondo quanto riportato da TMZ, ci sarebbe un selfie scattato dalla popstar in cabina elettorale durante la sua votazione anticipata in Tennessee - terra natale dell'artista - poi condiviso su Instagram.

La foto incriminata - ora rimossa dall'account di Timberlake - trasgredisce le norme in vigore ed è punibile con una pena che può comportare sino a 30 giorni di carcere.

Fortunatamente, secondo recenti aggiornamenti, Justin Timberlake non sarà perseguito dalla legge.

Le intenzioni del cantante erano senza dubbio benevole. L'invito rivolto da Timberlake al suo pubblico (social), infatti, era quello di accorrere alle urne quanto prima possibile e votare.

Look WHO DID come over for lunch... Wow. #imwithher

A photo posted by Justin Timberlake (@justintimberlake) on

Che non si dica che il temerario Justin non prenda la questione sul serio!

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.