FoxAnimation  

Kevin Curran, prolifico autore e produttore de I Simpson, è morto a 59 anni

di -

Kevin Curran, produttore e sceneggiatore de I Simpson per ben 17 anni, è morto nella sua casa di Los Angeles dopo un lungo periodo di malattia. Aveva 59 anni.

Kevin Curran

6k condivisioni 0 commenti

Condividi

Martedì 25 ottobre, Kevin Curran è morto nella sua abitazione di Los Angeles. 

Kevin ha fatto parte della famiglia dei Simpson per moltissimi anni. Era entrato nel gruppo di lavoro nel 1998 ed era rimasto fino al 2015, con il ruolo di sceneggiatore e produttore esecutivo. 

Uno dei primi messaggi di cordoglio è arrivato proprio da Al Jean, suo compagno di università ad Harvard e poi suo collega nel team dei Simpson. 

Alla penna di Kevin si devono episodi come Homer fra tetti e tettone (episodio 16 della stagione 16), Lisa viene a parole (episodio 12 della stagione 14) e L'isola del Dr. Hibbert (La paura fa novanta XIV).

Kevin fu coautore di quest'ultimo episodio ispirato al libro di fantascienza L'isola del dottor Moreau di H.G.Wells. Ve lo ricordate? I Simpson atterrano su un'isola a forma di teschio dove il Dr. Hibbert comincia a trasformarli in animali: Marge in un gatto blu, Homer in un tricheco e così via. 

I Simpson, episodio L'isola del dr. HibbertMatt Groening

Grazie al suo lavoro per i Simpson, Kevin si era aggiudicato ben 3 Emmy. In realtà, i riconoscimenti non gli sono mai mancati perché prima di approdare nella famiglia della fortunata serie animata aveva già vinto altri 3 Emmy come autore della trasmissione David Letterman Show

Lascia Dashiell di 12 anni e Romy di 10 anni, avuti dalla ex moglie Helen Fielding (autrice della saga di Bridget Jones). Kevin e Helen si erano conosciuti proprio in occasione del lancio del film Il diario di Bridget Jones a Los Angeles. 

Diversi i messaggi di saluto e cordoglio dei colleghi in ricordo dell'ironia, dell'originalità e della creatività di Kevin. 

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.