FoxLife   

5 figlie d'arte che potrebbero diventare delle star

di -

A 17 anni Lily-Rose Depp tra cinema e moda è già una star. Quali sono le altre figlie d'arte con un futuro nello showbiz? Abbiamo scelto le 5 più promettenti.

Kaia Gerber, Ava Philippe e Lily-Rose Depp

22 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Sono surreali, perché il loro volto è fresco ma non è del tutto nuovo. Nei lineamenti riconosciamo qualcosa di familiare e rassicurante, perché ci fa pensare a un'età dell'oro lontana e splendida.

Nei loro visi troviamo qualche ricordo anni '90 ma rigorosamente miscelato a trend, colori e forme anni '10.

Sono le figlie d'arte dei divi di Hollywood, quelli che solo una manciata di anni fa ci facevano sognare con la loro bellezza e giovinezza. Sembra impossibile, ma sex symbol come Johnny Depp, Ryan Phillippe o Cindy Crawford hanno già figlie bellissime, quasi adulte e pronte a imporsi nello sfavillante mondo dello spettacolo.

Chi sono le giovani (figlie delle) stelle più promettenti?

Abbiamo provato a sceglierne cinque.

1- Lily-Rose Depp

Lily-Rose Depp è la figlia diciassettenne di Johnny Depp e Vanessa Paradis. Il loro amore aveva fatto sognare la cronaca rosa e il divorzio aveva infiammato il gossip internazionale. Non ancora maggiorenne, la figlia è stata immediatamente prelevata per campagne fashion, canzoni, shooting e film.

Lily-Rose Depp in uno shooting di ChanelHDVanity Fair
A 16 anni Lily-Rose Depp è già una star

Lily-Rose, cresciuta tra Parigi e Los Angeles, ha un fratello minore (John "Jack" Christopher Depp III, nato nel 2002) e ha cominciato l'attività di modella a 16 anni posando per un servizio fotografico per la rivista australiana Oyster. Nell'estate 2015 è stata scelta da Karl Lagerfeld come nuovo volto Chanel, mentre nel 2016 appare come protagonista del film creato per la nuova fragranza Chanel N°5 l'Eau.

Poco più che adolescente, Lily-Rose ha già 4 film nel curriculum: l'ultimo di questi, Planetarium (2016), l'ha portata alla settantatreesima Mostra del Cinema di Venezia.

Dei suoi genitori, Lily-Rose ha parlato con Vogue UK.

Hanno sempre avuto fiducia in me, alimentato il mio essere indipendente e mi hanno lasciato prendere le mie decisioni.

2- Kaia Gerber

La somiglianza della quindicenne Kaia Gerber con la madre Cindy Crawford è impressionante.

È come se il fashion system, assetato di volti anni '90, avesse trovato il proprio feticcio in un clone dei tempi d'oro di Cindy Crawford. Kaia Gerber, oltre a essere bellissima, ha una classe sorprendente per la sua età.

Kaia Gerber e la madre Cindy Crawford parlano al microfonoMarie Claire
Kaia Gerber è la nuova Cindy Crawford

Lo shooting in bikini e gonna a scacchi per Interview ha tolto qualunque dubbio sull'eredità materna, che la giovane Kaia ha già raccolto quando praticamente era ancora in fasce. La figlia di Cindy Crawford e Rande Gerber ha iniziato a posare a 10 anni per la linea Young Versace di Donatella Versace. A 13 anni è apparsa su Teen Vogue con la prima copertina. A 15 è stata ingaggiata da un'importante agenzia di modelle per un contratto esclusivo.

A 19 si prevede che diventi un angelo di Victoria's Secret.

3- Ava Phillippe

Meno nota ma non meno promettente delle altre, Ava Phillippe è la figlia diciassettenne di Reese Witherspoon e Ryan Phillippe.

Ricordate Cruel Intentions? All'epoca delle riprese, nel 1999, i due attori protagonisti erano già fidanzati ufficialmente e pronti a formare una famiglia. Si erano conosciuti al party del ventunesimo compleanno di Reese e da allora non si sono più lasciati.

Fino al 2007. Reese Witherspoon ha lasciato il marito per i continui tradimenti e, in seguito, entrambi si sono ricostruiti una nuova vita sentimentale.

Ava Phillippe e la mamma Reese Witherspoon fuori da un barHDMirror
La bellissima Ava è una sintesi tra Ryan Phillippe e Reese Witherspoon

Del loro grande amore rimangono un film cult e due figli. La maggiore, Ava, è un impressionante mix di entrambi i genitori: ha la delicatezza di Reese e l'espressione tormentata di Ryan. Il padre, raccontando la propria ipersensibilità e depressione durante un'intervista a Elle, ha parlato di lei.

Sono empatico, mi faccio carico dei sentimenti degli altri e mi metto nei loro panni. Vedo la stessa cosa in mia figlia. Ce l'ha, e vorrei tanto che non fosse così. È solo che alcune persone hanno questa sorta di tristezza che le pervade, oppure sono talmente tanto analitiche che tolgono tutto il divertimento dalle cose perché pensano troppo.

Il profilo Instagram di Ava rivela una ragazza dolce, creativa, stilosa (ha i capelli rosa Pantone) e appassionata di arte e letteratura. Senza dubbo avrà molto successo.

4- Margaret Qualley

Occhi blu, capelli scuri, pelle chiara, Margaret Qualley a 22 anni non può non ricordare la fisionomia della madre, l'attrice Andie MacDowell.

Un primo piano di Margaret QualleyLA Magazine
Notate la somiglianza con Andie MacDowell?

Ricordata per film indimenticabili come Sesso bugie e videotape (1989) e Quattro matrimoni e un funerale (1994), la madre di Margaret è testimonial da diversi anni del marchio di cosmetici L'Oréal. Margaret ha studiato danza e, con la sorella, ha partecipato al Ballo delle debuttanti (Bal des débutantes) di Parigi.

Poi, a 17 anni, ha deciso di intraprendere il percorso da attrice e ha studiato alla Royal Academy of Dramatic Art di Londra.

L'abbiamo vista nella serie Leftovers, nello spot visionario Kenzo girato da Spike Jonze e nel film The Nice Guys (2016). È probabile che il suo volto particolare e la sua eleganza innata la consacrino a una carriera luminosa come quella della madre o del padre, l'ex modello Paul Qualley.

5- Emma Roberts

Suo padre è l'attore Eric Roberts, ma la parente più famosa è la zia Julia Roberts.

Emma Roberts in primo pianoE!Online
La nipote di Julia Roberts

A 25 anni Emma Roberts è un'attrice affermata. Da bambina trascorreva molto tempo sul set con la zia e a 5 anni aveva già deciso di intraprendere la stessa carriera. Ha iniziato con piccoli ruoli in Blow (2001) e ne I perfetti innamorati (2011), ma è negli anni successivi che ha vissuto il momento di ascesa con Appuntamento con l'amore (2010), Scream 4 (2011), Come ti spaccio la famiglia (2013) e American Horror Story (2013)

Dal 2015 la vediamo nel ruolo (già cult) di Chanel Oberlin nella serie TV comedy-splatter Scream Queens.

E voi cosa ne dite? È più fortuna o sfortuna essere un figlio d'arte?

Vota anche tu!

Figli d'arte: sfortuna o fortuna?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.