FOX

Michael Fassbender interpreta due personaggi in Alien: Covenant

di -

Michael Fassbender sarà chiamato a interpretare gli androidi David e Walter in Alien: Covenant, il nuovo film di Ridley Scott ambientato nell'universo di Alien.

Micheal Fassbender è l'androide David in Alien: Covenant

365 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Ridley Scott anche questa volta non baderà a spese: per il suo Alien: Covenant, Michael Fassbender interpreterà non uno, ma bensì due ruoli. Lo abbiamo appreso per bocca dello stesso attore che, in un’intervista a The Irish Times ha dichiarato: “Mi è permesso dirvi che interpreterò due robot – Walter e David”.

Michael Fassbender è protagonista di Alien: CovenantHDGettyImages

Sempre nella stessa intervista Fassbender ha aggiunto:

La cosa più grandiosa di Alien: Covenant è il ritorno di Ridley al DNA originale di Alien, l’elemento horror del primo film. Ma Covenant ha anche le ambizioni e la grandezza di Prometheus.

Perciò due sintetici, o persone artificiali se citiamo Bishop (Lance Henriksen) in Aliens: Scontro Finale – 1986, interpretati dalla stessa persona. Ci sono precedenti?

I trekker più ferrati ricorderanno che Brent Spiner (di recente al cinema con Independence Day: Rigenerazione) interpretò nella storica serie TV Star Trek: Next Generation sia l'ufficiale robotico della federazione, Data, sia il gemello decisamente meno affabile, Lore.

Data e Lore sono i due androidi di Star Trek: Next GenerationHDmemory-beta.wikia.com

Cosa ci suggerisce una notizia come questa rispetto allo sviluppo di Alien: Covenant?

Il primo aspetto certo è che lo schema applicato fino a questo momento ai nomi degli androidi non verrà più rispettato.

In Alien (1979) il sintetico di bordo si chiamava Ash (Ian Holm). In Aliens: Scontro Finale l’androide era il mitico Bishop. In Alien: La Clonazione (1997) il robot interpretato da Winona Ryder rispondeva al nome di Call e per finire avevamo il David di Prometheus. Perciò A, B, C, D, una sequenza destinata a spezzarsi con la W di Walter.

Il secondo aspetto potrebbe avere a che fare con la genesi di Walter. Avevamo lasciato David, alla fine di Prometheus (2012), a pezzi e in compagnia della dottoressa Shaw (Noomi Rapace) entrambi impegnati nella ricerca del pianeta natale degli Ingegneri. 

Michael Fassbender interpreta l'androide David in PrometheusHDilcineocchio

Da ciò che ci è dato sapere il nuovo film racconterà la missione dell’astronave Covenant e del suo arrivo su un pianeta inesplorato: è su questo pianeta in apparenza paradisiaco che l’equipaggio della Covenant troverà David, unico sopravvissuto della missione Prometheus, e da quanto abbiamo appena scoperto insieme all’androide ci sarà il gemello Walter.

È stato David, galvanizzato dalla capacità di creare la vita dei misteriosi Ingegneri, a costruire Walter chiamandolo proprio in quel modo come chiaro omaggio alla Weyland Corporation?

O il robot gemello potrebbe invece essere una creazione degli Ingegneri stessi, curiosi di manipolare anche forme di vita artificiali come David?

Gli Ingegneri sono gli alieni protagonisti di PrometheusHDhngn.com

E se l’intero pianeta si rivelasse essere un vero e proprio paradiso artificiale (ricordiamo che il titolo iniziale del film avrebbe dovuto essere Alien: Paradise Lost) abitato da un esercito di creature sintetiche? 

Sono tutte domande a cui potremo dare una risposta solo tra qualche mese. E voi, cosa ne pensate?

Alien: Covenant uscirà delle sale americane il 4 agosto 2017 (data italiana da confermare) e nel cast troveremo anche Noomi Rapace, Katherine Waterston, Danny McBride, Demian Bichir, Jussie Smollett e Billy Crudup.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.