FoxLife

Come Diventare Grandi Nonostante i Genitori, ecco il trailer

di -

Come Diventare Grandi Nonostante i Genitori è una commedia italiana firmata Luca Lucini che mostra il rapporto complicato tra genitori e figli. Ecco il divertente trailer!

35 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Come Diventare Grandi Nonostante i Genitori è una commedia in pieno stile italiano firmata Luca Lucini. Il regista cerca di mostrare - attraverso scene di ordinaria quotidianità - le divergenze, le battaglie e le incomprensioni tra genitori e figli adolescenti. Si tratta dei "classici" problemi generazionali che tutte le famiglie conoscono bene.

I dialoghi presenti nella pellicola fanno sorridere lo spettatore, perché da quelle dinamiche ci siamo passati un po' tutti. Essere genitori non è semplice ma anche il ruolo di figli - soprattutto adolescenti - non è da meno.

Il titolo del film può avere una doppia interpretazione. La prima è che il passaggio dall'adolescenza all'età matura può avvenire anche senza la figura "oppressiva" dei genitori. Questi, spesso, vogliono controllare i figli utilizzando qualsiasi mezzo a loro disposizione ma non sempre questo atteggiamento porta a buoni risultati.

La seconda è che oggi i genitori tendono a dare sempre ragione ai figli, incolpando la scuola o la società di non sapersi rapportare in modo adeguato con loro. Questa seconda opzione, molto diffusa negli ultimi tempi, tende a non far responsabilizzare gli adolescenti perché si sentono giustificati sempre dalla famiglia: per questo i giovani adulti di oggi fanno fatica a rispettare i ruoli che il mondo gli assegna.

Sempre più spesso infatti i genitori difendono i figli, accusando i professori di non saperli prendere nel verso giusto, di assegnare troppi compiti o di andare di simpatia o antipatia a discapito dei propri pupilli. In passato era tutto il contrario, nel bene o nel male.

Luca Lucini porta sul grande schermo le situazioni quotidiane adolescenziali, come ad esempio le "battaglie" per tornare più tardi la sera, per ottenere il primo cellulare o le classiche frasi di un genitore che ogni adolescente (o ex-adolescente) conosce molto bene. Ecco un esempio tratto dal film!

Il lungometraggio parte da dinamiche universali per mettere in risalto gli eterni scontri che si ripetono di generazione in generazione, ma anche per sottolineare che probabilmente c'è un periodo, di passaggio, in cui l'adolescente ha bisogno di staccarsi dai genitori attraverso la ribellione e un'ostinata cocciutaggine. È un iter necessario - se non indispensabile - per poter crescere e diventare grandi.

Un genitore, per quanto possa essere di mente aperta, non deve dimenticare mai il suo ruolo che non consiste nell'assecondare i figli o difenderli a spada tratta in qualsiasi situazione. A scuola, ad esempio, molto spesso i professori non trovano l'appoggio dei genitori ma si ritrovano un muro di diffidenza difficile da abbattere.

Diventare Grandi Nonostante i Genitori è un film simpatico, leggero e senza troppe pretese. Vuole far riflettere su queste complicate dinamiche, con il sorriso.

Nel film, l'arrivo della nuova preside non proprio morbida e tollerante con quella tipologia di genitore poco collaborativo metterà a dura prova i comportamenti degli alunni, ma anche delle figure più adulte. Questa dinamica, che si svilupperà all'interno della trama, servirà allo spettatore per comprendere le varie sfumature che compongono la crescita di un ragazzo. 

Nel cast del film troviamo Margherita Buy, Giovanna Mezzogiorno e Matthew Modine.

Come Diventare Grandi Nonostante i Genitori di Luca Lucini è distribuito da Disney: la pellicola uscirà nelle sale italiane il prossimo 24 novembre 2016.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.