FOX

Rogue One: A Star Wars Story, Disney diffonde un nuovo spot TV

di -

Dopo i due trailer Disney ha diffuso un nuovo spot televisivo di Rogue One: A Star Wars Story, il primo spin-off cinematografico ambientato nell'universo di Star Wars.

19 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Poco più di un mese ci separa dall’uscita nei cinema italiani di Rogue One: A Star Wars Story (15 dicembre 2016) e la febbre dei fan inizia a salire sul serio, complice anche la diffusione da parte di Disney di un nuovo spot TV.

Per chi si fosse smarrito tra sequel e spin-off, ricordiamo che Rogue One: A Star Wars Story non è il nuovo capitolo della terza trilogia di Star Wars iniziata l’anno scorso con Star Wars: Il Risveglio della Forza, ma il primo film di una serie di pellicole indipendenti tra loro che hanno come comune denominatore l’ambientazione nell’universo di Star Wars.

Il gruppo di Ribelli protagonisti di Rogue One: A Star Wars StoryHDlrmonline.com

Nel dettaglio, Rogue One si inserisce tra Episodio III, ultimo capitolo dei prequel uscito nel 2005, ed Episodio IV: perciò è localizzato tra la nascita dell’Impero e ciò che Lucas ci ha mostrato nel 1977 con il primissimo film di Star Wars.

Chiarito questo punto, torniamo allo spot appena rilasciato da Disney.

Quello che vediamo è in effetti un concentrato di quanto già ci era stato mostrato negli ultimi due trailer del film, trenta secondi tutti incentrati su Jyn Erso (Felicity Jones) e sulla sua chiamata alle armi contro il minaccioso Impero Galattico: non a caso il titolo dello spot è Together, Insieme.

Jyn Erso capo ribelle di Roge One: A Star Wars Story è interpretata da Felicity JonesHDGetty Images

Abbiamo la speranza. Le Ribellioni si fondano sulla speranza.

Così Jyn Erso arringa e sprona le neonate truppe Ribelli. 

Parole, queste, che formano un delizioso collegamento, richiamando con la parola "speranza" proprio Star Wars: Una Nuova Speranza del 1977. Il quarto episodio della saga è cronologicamente il seguito di Rogue One: il legame tra le due pellicole sarà molto, molto forte. Anche grazie a questi piccoli accorgimenti semantici.

Rogue One racconterà infatti di come i piani della temibile Morte Nera verranno sottratti all’Impero e consegnati nella mani della Ribellione. Ed è proprio da quei piani rubati che tutto inizierà, con la Principessa Leila (Carrie Fisher) in fuga dagli agenti imperiali: una chiusura del cerchio perfetta.

La Morte Nera è l'arma segreta dell'Impero in Rogue One: A Star Wars StoryHDScreen Rant

Da quello che mostra lo spot però ci potrebbe essere qualcosa di più, ma cosa?

Le parole di Jyn sembrano indirizzate a ispirare una nuova generazione di combattenti, a motivare sbandati senza uno scopo unendoli contro l’oppressione dell’Impero perciò, ma questo è un nostro parere, non è da escludere che Rogue One racconterà anche la nascita della Ribellione vera e propria.

D’altra parte il regista Gareth Edwards (suo è il Godzilla del 2014) è da sempre molto concentrato sulle storie delle persone, su come i singoli reagiscano a situazioni capaci di portarli allo stremo delle forze e di come questo possa tirare fuori il meglio da loro.

Tutte caratteristiche, quelle del regista, che si sposano alla perfezione con la filosofia di Rogue One: A Star Wars Story.

Ben Mendelsohn è il malvagio Orson KrennicHDsea.ign.com

Se da sempre Star Wars ha presentato villain affascinanti e carismatici, questa volta Jyn Erso e i suoi compagni sembrano avere decisamente un marcia in più. Noi facciamo il tifo per loro, e voi?

Rogue One: A Star Wars Story uscirà nelle sale italiane il 15 dicembre 2016 e nel cast troveremo anche Mads Mikkelsen, Forest Whitaker, Diego Luna, Jimmy Smits, Ben Mendelsohn e Donnie Yen.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.