FOX

[Spoiler!]

Batman V Superman: tutte le allegorie in un solo video

di -

L'utente Vimeo ha creato un video in cui vengono mostrate tutti i riferimenti di Batman v Superman a cinema, arte e religione.

In foto Batman e Superman

136 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Batman V Superman è stato uno tra i film più controversi di questo 2016, aspramente criticato da una parte del pubblico e totalmente amato dall'altra (qui la nostra recensione).

La polemica principale legata al live action è nata a causa della divisione del prodotto in due versioni: quella normale cinematografica e la extended cut in home video. Tra le due edizioni c'è una differenza enorme, tra quello che era il film in realtà e ciò che abbiamo visto al cinema. Sono stati - non si capisce ancora il motivo - eliminati momenti importantissimi per lo svolgimento delle vicende. 

Nonostante il problema sopracitato, il regista Zack Snyder è stato in grado di dirigere un lavoro che unisce in una sola creatura tributi all'arte, al cinema, alla religione e alla mitologia greca.

I riferimenti religiosi in l'Uomo D'Acciaio e Batman V Superman sono molteplici: la visione Snyderiana di Superman è quella di un Cristo sceso in terra per salvarci ma non ancora consapevole del suo potere.

Di Cristo non sono mai usciti fuori lati negativi: un vero e proprio boyscout, come il Superman degli iconici fumetti.

Attenzione! Possibili spoiler!

Il regista nei due film decostruisce l'Uomo D'Acciaio mostrandolo come un Dio sensibile e fragile, che vorrebbe essere un uomo comune ma non può, perché il peso del suo potere è troppo grande. Clark non ha scelto di nascere con questa responsabilità, ci è nato. Superman, nelle vicende dei due film, ha 33 anni, esattamente gli anni di Cristo quando è morto.

Ciò che vediamo nel film è un Dio vittima e carnefice, nello scontro a Metropolis con Zod muoiono migliaia di persone, uomini, donne e bambini uccisi non solo dal terrorista alieno, ma anche dallo stesso Superman nel tentativo di fermarlo.

I palazzi cadono giù come foglie spazzate dal vento, con navicelle aliene che passano loro attraverso spezzandoli a metà: è una metafora forte contro il terrorismo e un richiamo all'attentato dell'11 settembre 2001. La popolazione accusa Superman di terrorismo, di aver ucciso a sangue freddo persone ovunque per essere poi innalzato - solo dopo la sua morte - a martire e messia venuto per salvare la Terra da una catastrofe senza precedenti.

Se da una parte c'è un Dio che vuole diventare uomo, dall'altra ci sono due uomini che giocano a diventare Dio: Batman e Lex Luthor. 

Batman è molto vicino all'idea di Frank Miller quando ha scritto il fumetto The Dark Knight Returns. Il Bruce Wayne in questione è uomo che non crede più nella giustizia e non usa semplicemente la violenza per neutralizzare i nemici: li uccide senza pietà. Superman agisce alla luce del giorno mentre Batman è la notte, la paura, la paranoia e l'incubo di chi lo incontra. 

Lex Luthor è un manipolatore sociopatico e un businessman non accecato dai soldi - come la maggior parte degli imprenditori - ma ossessionato dal voler neutralizzare Superman, non perché sia una minaccia, ma per dimostrare che l'uomo comune può essere superiore ad un Dio.

L'utente Vimeo, soprannominato V, ha creato un video in cui mostra tutte le allegorie di Batman V Superman e il risultato è davvero fenomenale. Nel video spiccano le qualità da esteta di Zack Snyder e la sua ricerca di simmetria e perfezione dell'immagine. 

I tributi al cinema sono importantissimi: 2001 Odissea nello spazio di Stanley Kubrick e Quarto Potere di Orson Welles, mentre per l'arte Gustave Doré, l'opera Paradise Lost e la Crocifissione dell'artista Andrea Mantegna.

Vi è piaciuto il video? Ditecelo tra i commenti!

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.