FOX

X-Men, dopo Apocalisse e Logan è in arrivo il reboot della saga?

di -

Dopo la conclusione di una nuova trilogia con X-Men: Apocalisse e l'addio di Hugh Jackman, 20th Century Fox starebbe pensando a un reboot senza il coinvolgimento dello storico regista Bryan Singer.

HughJackman

104 condivisioni 4 commenti 4 stelle

Share

Sembra che 20th Century Fox abbia cambiato i suoi piani originali per il suo franchise supereroistico dopo X-Men: Apocalisse, l'ultima pellicola del franchise diretta ancora una volta da Bryan Singer.

Quello che avrebbe dovuto rappresentare un punto di partenza per una nuova trilogia cinematografica, potrebbe essere invece lo spunto ideale per un nuovo film di X-Men che sia invece un reboot dell'intera saga.

locandina film HDFOX

Come riportato da The Hollywood Reporter, X-Men: Apocalisse ha incassato 544 milioni di dollari in tutto il mondo. Certo, una cifra molto considerevole che però rappresenta un forte calo rispetto ai 748 milioni incassati da X-Men: Giorni di un Futuro Passato.
Il tutto senza contare che i contratti delle stelle Jennifer Lawrence, Michael Fassbender, James McAvoy e Nicholas Hoult sono oramai in scadenza e che Hugh Jackman andrà in pensione, come interprete di Wolverine, dopo il film Logan.

Hugh jackmanHDfox

Secondo alcune indiscrezioni, l'idea di 20th Century Fox sarebbe quella di realizzare un nuovo progetto che inglobi anche le pellicole di Gambit, Deadpool, Deadpool 2, Deadpool 3 e New Mutants, nel quale si ripongono molte speranze.

Il nuovo piano sembra escludere del tutto la presenza del regista Bryan Singer, che non sarà quindi più coinvolto nel nuovo film degli X-Men. Più potere potrebbe avere invece il produttore Simon Kinberg, che attualmente sarebbe al lavoro su una sceneggiatura che riguarderebbe proprio i tre attori Michael Fassbender, Jennifer Lawrence e James McAvoy, in un'ottica del tutto positiva.

Gambit film MarvelMarvel

Lo scenario sembra anche essere confermato dal fatto che Singer sarà impegnato per il biopic di Freddie Mercury, le cui riprese dovrebbero svolgersi in contemporanea con quelle del nuovo film di X-Men.

Di sicuro, però, quello di un reboot potrebbe essere un progetto ambizioso, visto che potrebbe non essere cosa facile ricostruire la vecchia squadra di mutanti. Si potrebbe pensare di lasciare, invece, più spazio a New Mutants, che potrebbe rappresentare un ottimo modo di mantenere in vita una squadra di mutanti dai super poteri senza dover riciclare necessariamente i personaggi che abbiamo già visto nei sei film della saga e che potrebbe avviarsi sull'inesorabile viale del tramonto.

Cosa ne pensate di questo nuovo e ipotetico scenario che si prospetta all'orizzonte per la saga di X-Men? A voi la parola. 

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.