FOX

[Spoiler!]

Star Wars: Rogue One, nuovo trailer internazionale con tantissime scene inedite

di -

Disney ha diramato il nuovo trailer internazionale di Star Wars: Rogue One con qualche dettaglio in più sul personaggio di Jyn Erso.

231 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Star Wars: Rogue One è senza dubbio l’evento cinematografico della fine del 2016.

A poco più di un mese dall’avvento nelle sale dello spin-off dedicato alla saga sci-fi più amata di tutti i tempi, Disney ha diramato un nuovo trailer internazionale in cui spiccano inedite scene di Darth Vader ma, soprattutto, alcuni dettagli sul passato dell’eroina Jyn Erso (Felicity Jones).

Attenzione! Possibili spoiler!

Se nei precedenti filmati è stato anticipato che Jyn altri non è che la figlia di Galen Erso (Mads Mikkelsen) - ovvero colui che ha trasformato la Morte Nera in un’arma letale - allontanata dal padre affinché lo scienziato potesse costruire la maestosa stazione spaziale, in questo nuovo trailer conosciamo anche la madre della ragazza, Lyla (Valene Kane).

La Morte Nera in Star Wars: Rogue OneHDDisney

È proprio la presenza della donna che ci fa capire la connessione che ha Jyn con la Forza, in quanto Lyla nel trailer consegna alla figlia una catenina che ha come ciondolo un cristallo Kyber, accompagnando il suo gesto con le fatidiche parole:

Credi nella Forza.

Secondo la mitologia di Star Wars i cristalli Kyber sono minerali rarissimi legati alla Forza che durante l’addestramento i Jedi devono trovare per costruire le loro armi. Le spade laser, infatti, sono composte principalmente da questa pietra.

Oltre a svelare alcuni retroscena sulla vita di Jyn e tantissime immagini su la formazione della squadra che ruberà i piani della Morte Nera, il nuovo trailer di Star Wars: Rogue One spiega anche che i Ribelli hanno bisogno proprio di questa nuova eroina, in quanto figlia di Galen Erso, per portare a termine la loro missione.

Star Wars: Rogue One è diretto da Gareth Edwards e arriverà nelle sale italiane il prossimo 16 dicembre.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.