FOX  

The Walking Dead: chi è Re Ezekiel? Un video per conoscerlo meglio

di -

Re Ezekiel alias Khary Payton è entrato in scena nella seconda puntata di The Walking Dead 7: vi mostriamo un video che vi svela qualche dettaglio sul personaggio.

704 condivisioni 0 commenti

Condividi

Nella seconda puntata di The Walking Dead 7 ha fatto la sua comparsa Re Ezekiel con la sua tigre Shiva.  

Il nuovo personaggio ha il volto dell'attore e doppiatore Khary Payton ed è a capo di una comunità chiamata il Regno. 

Tutti gli occhi sono puntati sulla figura di questo re che è al comando di un popolo pacifico, con base in un vecchio liceo. 

Re Ezekiel e la tigre ShivaScreenrant

Quali sono le caratteristiche di Re Ezekiel?

È sicuramente un ruolo molto teatrale, tant'è vero che il personaggio è solito esprimersi con lunghi monologhi quasi shakespeariani. E non poteva essere scelto attore migliore per la parte dato che Khary Payton ha calcato le tavole del palcoscenico all'inizio della sua carriera. 

Carol non sembra infastidita dal suo atteggiamento e la simpatia che nasce tra i due consente la rivelazione di alcuni dettagli sul passato di Re Ezekiel.

Prima di autonominarsi re, era il custode dello zoo da cui proviene la tigre Shiva che lui ha salvato dalla morte. Proprio la presenza costante della tigre al suo fianco è uno dei fattori che contribuisce a creare l'alone di forza intorno al personaggio.  

In realtà, Re Ezekiel enfatizza le sue doti teatrali per dare l'impressione ai propri sudditi di poter contare su un vero leader al comando. 

Payton ha dichiarato di essere fiero del suo personaggio che rappresenta una nuova possibilità di sopravvivenza. Ezekiel, infatti, è percepito come un punto di riferimento dalla sua comunità nonostante lui stesso finga di sapere cosa fare. 

L'attore Khary PaytonGetty

Per quanto riguarda, invece, gli sviluppi del rapporto con Carol dovrete attendere le prossime puntate. Intanto, però, potete dare un'occhiata alle dichiarazioni di Greg Nicotero

Credit video: Matteo Ghidoni - Kika Press

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.