FoxLife  

The Big Bang Theory: Jim Parsons festeggia 14 anni con Todd Spiewak

di -

Sheldon Cooper non è romantico, ma Jim Parsons sì: eccome! L'attore ha dedicato un pensiero molto dolce al compagno, Todd Spiewak, per il 14esimo anniversario.

Jim Parsons e Todd Spiewak insieme a un evento ufficiale

917 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Sheldon Cooper è un inguaribile romantico. Ebbene sì, avete letto bene, tuttavia non è come pensate. Né come vorrebbe la sua fidanzata televisiva, Amy Farrah Fowler.

Il bizzarro (quanto geniale) fisico teorico di The Big Bang Theory non ha stracciato il celebre "contratto tra fidanzati", ma il suo alter ego nella vita reale, Jim Parsons, si è reso protagonista di un gesto emozionante nei confronti del compagno, Todd Spiewak.

Per festeggiare il loro 14esimo anniversario, l'attore ha dedicato al suo amato un post molto dolce su Instagram, ringraziandolo con garbato umorismo per essere parte della sua vita:

Ho conosciuto questo ragazzo (quello con il microfono) 14 anni fa ed è la cosa migliore che mi sia capitata, senza dubbio. Uno dei regali più grandi che mi ha fatto è stato di non portarmi più a fare il karaoke. Tra l'altro, credo che si tratti di un selfie scattato con una vera macchina fotografica, dal momento che i telefoni che avevamo allora non sarebbero stati in grado. 

Jim ha fatto coming out nel 2012, in modo molto semplice e naturale, senza proclami.

A quell'epoca, l'attore stava lavorando a Broadway in The Normal Heart - celebre spettacolo di Larry Kramer, che parla del problema dell'AIDS negli anni '80 nella comunità omosessuale - e durante un'intervista con The New York Times ha spiegato di essere "entrato in risonanza" con il suo personaggio, Tommy Boatwright, perché "gay e in una relazione da 10 anni".

Ma in realtà, la star di The Big Bang Theory (che potrebbe concludersi con la decima stagione) non ha mai fatto segreto della propria sessualità, mostrandosi in pubblico con Spiewak anche prima di uscire "ufficialmente" allo scoperto e ringraziandolo (subito dopo la mamma) nel discorso di accettazione del primo Emmy Awards, vinto nel 2010 proprio grazie alla serie CBS.

Ai tempi, la rivista Queerty era anche riuscita a scovare un video che mostra l'entusiasmo di Neil Patrick Harris - rappresentante indiscusso dei gay a Hollywood - quando viene rivelato che il riconoscimento va a Jim. Esultanza che per il giornale non faceva che confermare l'omosessualità dell'attore.

La pacata dichiarazione dell'interprete di Sheldon Cooper a The New York Times ha posto fine a ogni speculazione e da quel momento la relazione tra lui e Todd è diventata un dato di fatto per il pubblico, i media e gli addetti ai lavori.

Così, nel 2013, il fatto che Jim abbia dedicato il terzo Emmy Awards al compagno, definendolo "la mia persona preferita sul pianeta", non ha fatto scalpore, ma è stato accolto come un gesto romantico tra due innamorati. E lo stesso è accaduto quando il protagonista di The Big Bang Theory ha voluto Todd al suo fianco (insieme alla mamma) per la cerimonia di assegnazione della stella sulla "Walk of Fame" di Hollywood.

Alla coppia ora manca solo il grande passo, ma come ha rivelato Jim in un'intervista con Ellen DeGeneres, per quello c'è tempo:

Non sono mai stato molto entusiasta [circa il marimonio, n.d.r.] e adesso non sono la persona più indicata per perorare questa causa.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.