FoxLife

Cate Blanchett è una vedova nera in Red di Del Kathryn Barton

di -

Cate Blanchett è la protagonista di Red, un cortometraggio dell'australiana Del Kathryn Barton. L'attrice interpreta una pericolosa, bramosa e sensuale vedova nera.

25 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Cate Blanchett è la protagonista del cortometraggio Red di Del Kathryn Barton. Il lavoro cinematografico mostra in chiave moderna il lato oscuro del potere femminile attraverso una prospettiva diversa e surreale: l'attrice, infatti, interpreta una pericolosa e bramosa vedova nera che divora il proprio partner dopo essersi accoppiata con lui. 

Del Kathryn Barton è una nota pittrice australiana che ha ricevuto diversi riconoscimenti nella sua carriera: nel 2013, ad esempio, ha vinto il premio Archibald con il ritratto dell'attore Hugo Weaving (Matrix, V for Vendetta).

Hugo Weaving in un dipinto di HDCopyright Del Kathryn Barton
L'attore in un quadro di Del Kathryn Barton
 

Con Red è la prima volta che l'artista australiana si cimenta dietro la macchina da presa con attori in carne ed ossa: nel 2015 la Barton ha realizzato Oscar Wilde’s The Nightingale and the Rose, un film di animazione. È stato lavoro molto apprezzato alla 65esima edizione del Festival di Berlino, mentre al festival MIFF 2015 di Melbourne ha vinto il Film Victoria Erwin Rado Award come miglior cortometraggio australiano. 

Tra i disegni e il film animato si scorge una visione simile: la tecnica usata nei suoi quadri è la stessa che compare anche in Oscar Wilde's The Nightingale and the Rose.

Per certi aspetti sembra quasi che la Barton abbia voluto dare un'anima ai propri quadri, facendoli muovere e rendendoli vivi nel senso più stretto del termine. E questo lo si nota a colpo d'occhio, guardando il trailer del lungometraggio animato.

Con Red il lavoro cambia: non sono le sue tele o i personaggi animati a parlare ma sono gli attori, la musica e la forte gestualità presente all'interno del corto.

La chiave descrittiva scelta dalla regista è sempre quella surreale ma questa volta è selvaggia, aggressiva e animalesca. È un lavoro che vuole mostrare il lato oscuro del potere femminile, incarnato da una suggestiva Cate Blanchett, in versione vedova nera, intenta a tessere una ragnatela intorno al partner divenuto ormai cadavere.

La fotografia è cupa, essenziale e minimale, si fonde con la musica che a sua volta accompagna e scandisce la gestualità tribale, quasi primordiale, degli attori.

Tutto gioca sull'impatto emozionale dello spettatore che compartecipa attraverso la catarsi dell'immaginario crudo e che non lascia spazio all'immaginazione.

La metafora vedova nera-potere femminile è rappresentata nel corto attraverso l'energia sprigionata dai corpi e dalle vibrazioni dei protagonisti: ogni movimento racchiude una propria energia sotterranea, non legata necessariamente all'aspetto più fisico e meccanico dell'accoppiamento. 

Red è un film prodotto da Aquarius Films e la sua anteprima si terrà all' Art Gallery of South Australia il prossimo 26 gennaio 2017.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.