FoxLife

Alicia Silverstone è completamente nuda nella nuova campagna di PETA

di -

Alicia Silverstone si spoglia per i diritti delle pecore. L'attrice è la protagonista della nuova campagna di PETA che punta il dito contro i produttori di lana.

Alicia Silverstone con un elegante abito nero a un evento ufficiale

43 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

"Piuttosto che indossare abiti di lana, vado in giro nuda". Ad affermarlo è Alicia Silverstone, che compare come mamma l'ha fatta nella nuova campagna di PETA (People for the Ethical Treatment of Animals).

L'attrice, vegana e schierata a favore dell'estensione alle specie animali di alcuni dei diritti fondamentali dell'uomo, non ha esitato di fronte alla possibilità di sensibilizzare l'opinione pubblica sulle crudeltà perpetrate ai danni delle pecore e si è spogliata per uno scatto che ha immediatamente raggiunto il proprio obiettivo: far parlare di sé.

Con la sua campagna "senza veli", PETA intende convincere le persone a indossare la propria pelle e a lasciare agli animali la loro, con un riferimento particolare alla lana. Come spiega l'associazione, la produzione di questo materiale comporta sevizie e maltrattamenti raccapriccianti :

Le pecore sono animali miti e carini, che spesso vengono picchiati, presi a calci e mutilati per trasformare il loro vello in vestiti, sciarpe e altri capi di abbigliamento. Scegliete le imitazioni, per amore degli animali!

Una causa che Alicia ha deciso di sostenere, perché poco conosciuta. Come racconta lei stessa in un video (che trovate qui di seguito e nel quale - vi avvisiamo - sono presenti immagini cruente), la maggior parte della gente ritiene che la tosatura delle pecore sia indolore e non violenta, prendendo un clamoroso abbaglio:

[Le pecore, n.d.r.] sono tagliate. Viene fatto loro del male. Sono ferite in modo grave e non vengono curate in alcun modo. Semplicemente, si passa a quella dopo. Per le persone che eseguono la procedura, non sono creature, sono oggetti. Quando non sono più produttive, vengono uccise.

Per l'attrice è il secondo nudo a favore di PETA. Il primo è stato nel 2007, quando è apparsa in costume adamitico per promuovere lo stile di vita vegano.

Ma Alicia non è la sola che ha deciso di posare senza veli per affermare i diritti degli animali. Come lei, si sono spogliate anche Christy Turlington (la prima in assoluto, nel 1993), Pamela Anderson, Eva Mendes, Taraji P. Henson e Olivia Munn.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.