FOX   

Inumani sul piccolo e grande schermo: i primi dettagli della serie TV Inhumans

di -

Dopo l'annuncio della serie TV Inhumans, Marvel e ABC hanno cominciato a svelare qualche dettaglio sul progetto, che debutterà nei cinema IMAX sotto forma di film.

Gli Inumani nei fumetti Marvel

900 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Gli Inumani si preparano a un debutto esplosivo in televisione e al cinema.

Negli scorsi giorni abbiamo appreso che il film a loro dedicato si è evoluto in modo davvero inaspettato, mettendoli al centro di un accordo che coinvolge Marvel, ABC e i cinema IMAX. Inhumans, una serie TV di otto episodi, debutterà negli Stati Uniti nel 2017. I suoi primi due episodi verranno presentati in anteprima sotto forma di un film di due ore. La proiezione avverrà in mille cinema selezionati in 74 paesi diversi, tra cui speriamo ci sia anche l'Italia, a settembre 2017.

Il film degli Inumani rimarrà nelle sale solo per due settimane; poi, il network ABC inizierà a trasmettere regolarmente la serie negli Stati Uniti. I primi due episodi, girati interamente in IMAX, verranno espansi con scene aggiuntive rispetto a quelle viste nelle sale.

Anche i successivi sei episodi della serie faranno uso della tecnologia IMAX, sebbene non in modo così estensivo. The Hollywood Reporter ha anticipato che vedremo, in particolare, diverse riprese della luna, casa dei protagonisti di Inhumans: la famiglia reale degli Inumani.

Vin Diesel, Re degli Inumani?

Vin Diesel presta la voce a Groot, e in molti lo vogliono come Freccia Nera
Vin Diesel nel ruolo di Freccia Nera in una fanart di Bosslogic. L'attore è già la voce di Groot

Da diverso tempo, insistenti voci di corridoio vorrebbero Vin Diesel nel ruolo dei Freccia Nera, leader storico degli Inumani. Dal canto suo l'attore ha sempre espresso un certo interesse per la parte, scherzando sul fatto che si ritroverebbe in una posizione a dir poco unica: doppiare a creatura CGI Groot in Guardiani della Galassia e prestare il corpo a Freccia Nera, sempre silenzioso a causa del potere devastante della sua voce.

La produzione di Inhumans è nelle sue prime fasi e il casting non è ancora iniziato, ma sull'argomento è intervenuto James Gunn, regista di Guardiani della Galassia. In un commento su Facebook (via /Film) ha espresso forti perplessità sulla possibilità che Vin Diesel si unisca agli Inumani; il suo dubbio sembra essere legato principalmente alla "diminuzione di salario" che l'attore avrebbe passando dal grande al piccolo schermo.

Di recente, però, molti grandi nomi di Hollywood hanno cominciato a esprimere un certo interesse per le serie TV, specie quelle limitate. Solo quest'anno, ad esempio, abbiamo visto Anthony Hopkins in uno dei ruoli principali di Westworld.

Insomma: tra voci di corridoio e speculazioni, è ancora presto per azzardare solide ipotesi di casting. Molto sarà legato alla forma definitiva che la serie TV prenderà: se una serie evento o una con stagioni plurime, come sembrerebbe più naturale.

Chloe Bennet nel ruolo di Quake/Skye nella serie TV Agents of S.H.I.E.L.D.

Per certi versi, Inhumans è già una vittoria per ABC e Marvel. La serie è la prima ad essere finanziata dai cinema IMAX e a debuttare in IMAX - anche se non la prima ad essere proiettata in questo formato: questo primato va a Game of Thrones.

Le peculiarità di Inhumans, però, sembrano non fermarsi qui. La produzione è tornata a sottolineare che, sebbene gli Inumani siano stati introdotti diverso tempo fa in Agents of S.H.I.E.L.D., Inhumans non sarà uno spin-off della serie con Chloe Bennet e Clark Gregg. Cosa comporterà tutto questo per l'universo cinematografico Marvel è ancora da scoprire.

A voi chi piacerebbe vedere apparire nella serie TV degli Inumani?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.