FoxLife

Adele vuole un secondo figlio

di -

Al termine del suo tour mondiale, Adele ha annunciato che ha intenzione di allargare la famiglia con un secondo figlio. In molti pensano che sia già in dolce attesa!

Primo piano di Adele in concerto

30 condivisioni 0 commenti

Condividi

Adele può a tutti gli effetti definirsi una popstar da record.

L'artista britannica, infatti, ha appena portato a termine un tour di 10 mesi da 107 concerti e ogni tappa è stata un grande successo. Durante l'ultimo live tenutosi lo scorso 21 novembre a Phoenix, Adele ha salutato e ringraziato il pubblico congedandosi in modo davvero speciale.

A quanto pare, infatti, la cantante di Hello non ha alcuna intenzione di tornare sul palco nei prossimi due anni perché ha in cantiere un progetto ben preciso: avere un secondo figlio.

Già madre di Angelo (3 anni), Adele ha recentemente rivelato di aver sofferto di depressione post partum, ma fortunatamente tutti i suoi timori sono stati spazzati via da un forte desiderio di maternità.

Come riportato dal Telegraph, la popstar ha una grande voglia di essere di nuovo mamma e di rendere papà (bis) il suo compagno, Simon Konecki.

In molti sospettano che Adele sia già incinta, ma lei ha smentito categoricamente questa ipotesi.

Ci vediamo tra un paio di anni e quando tornerò non riuscirete a liberarvi di me! Adesso voglio un altro figlio. Sento una specie di dolore nel grembo, diciamo che è come se mi dicesse 'Ho bisogno di un bambino'. Ma non sono incinta, non voglio rimanere incinta fino alla fine del tour!

Il pubblico, naturalmente, è andato in visibilio alla rivelazione della propria beniamina. Adele, frattanto, è tornata a casa da suo figlio Angelo e dal compagno Simon - con cui ha da poco festeggiato 5 anni di unione - ed è stata accolta in grande stile.

"Mamma ce l'hai fatta!", recita lo striscione che i due uomini di casa hanno dedicato ad Adele e che lei ha prontamente condiviso con i fan su Instagram.

Che dire, in bocca al lupo per questi nuovi (dolci) progetti, Adele!

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.