FOX  

The Longest Daycare: il corto nominato all'Oscar con Maggie Simpson

di -

Maggie Simpson è protagonista di The Longest Daycare, un corto animato che valse ai Simpson una nomination agli Oscar nel 2013. I pericoli dell'asilo sono in agguato!

1k condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Forse non tutti lo sanno, ma nel 2013 i Simpson sono arrivati "a una gattonata" dal vincere un Premio Oscar! In questo caso non si tratta affatto di un'esagerazione, ma dell'ennesima conquista dell'intraprendente Maggie Simpson.

La piccola è l'assoluta protagonista di The Longest Daycare, un corto animato diretto dal regista dei Simpson David Silverman e scritto da Matt Groening e James L. Brooks.

I fan di vecchia data ricorderanno che Maggie e l'asilo nido non vanno esattamente d'accordo. Nella terza stagione, nell'episodio A Streetcar Named Marge, la piccola doveva lottare per la riconquista del proprio ciuccio, che le insegnanti consideravano "roba da poppanti".

Nel corto di Silverman, l'Ayn Rand School for Tots torna ad essere lo scenario delle avventure di Maggie. Questa volta, però, invece che guidare la ribellione dei piccoli ospiti dell'asilo, la piccina dovrà fare i conti la sua nemesi: Gerald Samson, che molti conoscono più semplicemente come il bambino col monosopracciglio!

Maggie e Baby Gerald in The Longest DaycareGIF via FuckYeahSpringfield

Dopo uno screening che li dichiara liberi dai pidocchi ma di intelligenza normale, i due infanti si trovano abbandonati fianco a fianco in una stanza che li informa che non sono "niente di speciale".

Ed è qui che il cattivissimo Gerald inizia a uccidere delle farfalle spiaccicandole col suo martelletto. Maggie decide subito di salvare da quell'atroce destino un'ultima crisalide, che da lì a poco si schiude per rivelare una bellissima farfalla blu.

Ce la farà la piccina a portare a termine la sua missione? L'asilo è un terreno davvero pericoloso per una sfida del genere...

Maggie Simpson è protagonista di The Longest Daycare, un corto di 4 minuti

The Longest Daycare debuttò nelle sale cinematografiche americane nell'estate del 2012 insieme a L'Era Glaciale 4.

Nonostante le critiche molto positive non riuscì a vincere l'Oscar come miglior corto animato: l'onore andò invece a Paperman. Ad oggi, The Longest Dayvare rimane comunque un'importante pietra miliare nella storia de I Simpson.

Una cosa è certa: statuetta dorata o meno, Homer sarà sempre molto fiero della sua piccola Maggie!

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.