FOX

Pokémon GO perde giocatori, Niantic corre ai ripari

di -

Dopo il boom iniziale, l'interesse dei giocatori per Pokémon GO è andato a calare drasticamente. Niantic non si dà per vinta ed è pronta a rivoluzionare la sua app.

Il sensore Plus campeggia accanto al logo di Pokémon GO

506 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

L'estate scorsa il relativamente giovane universo delle applicazioni è stato pervaso da un vero e proprio terremoto. 

Il lancio di Pokémon GO su AppStore e Google Play ha fatto registrare un incredibile record di download, con gli appassionati di mostriciattoli tascabili semplici curiosi e addirittura impensabili Allenatori fin da subito conquistati dalla realtà aumentata del titolo creato da Niantic e Nintendo.

Con il passare dei mesi, però, l'interesse dei gamer - soprattutto di quelli "casual" - è venuto meno, facendo registrare un tasso di abbandono del titolo estremamente elevato

Naturale allora che il giovane team di sviluppo sia intenzionato a correre ai ripari, dicendosi preparato a tenersi stretti i suoi fan sullo slancio degli ultimi eventi live (come quello dedicato ad Halloween), che hanno contribuito a far aumentare di nuovo gli utenti attivi del 13,2%.

Il CMO Mike Quigley ha infatti spiegato:

Faceva parte della nostra strategia fin dall'inizio, anche se ne parleremo più nel dettaglio nelle prossime settimane. Abbiamo delle nostre peculiarità, come compagnia: la prima è il fatto che dobbiamo coinvolgere esplorazione e scoperta, la seconda è che le cose devono concentrarsi sulla salute, sul fitness, sul rendere attive le persone. La terza, è la socialità del mondo reale.

Il portavoce di Niantic ha poi continuato:

I social network hanno avuto un grande impatto nelle nostre vite, sappiamo che ormai moltissime cose succedono nel digitale, sia tra i nostri fan che tra famiglie che vivono a miglia di distanza. Possiamo sembrare un po' old school, soprattutto per i più giovani, ma riunire le persone e avere esperienze positive condivise rientrano tra le peculiarità in cui Niantic crede fermamente. Riteniamo che gli eventi del mondo reale debbano far parte di questa strategia, ma non abbiamo ancora molti altri dettagli da condividere.

Non solo, nel caso non vi fosse bastato l'arrivo a sorpresa di Ditto, le ultime voci di corridoio vorrebbero tantissimi nuovi Pokémon catturabili nell'aggiornamento di dicembre di Pokémon GO. L'elenco è numeroso e include anche molte creature leggendarie particolarmente amate dall'utenza. 

  • Mewtwo
  • Mew
  • Chikorita
  • Bayleef
  • Meganium
  • Cyndaquil
  • Quilava
  • Typhlosion
  • Totodile
  • Croconaw
  • Feraligatr
  • Sentret
  • Furret
  • Hoothoot
  • Noctowl
  • Ledyba
  • Ledian
  • Spinarak
  • Ariados
  • Crobat
  • Chinchou
  • Lanturn
  • Pichu
  • Cleffa
  • Igglybuff
  • Togepi
  • Togetic
  • Natu
  • Xatu
  • Mareep
  • Flaaffy
  • Ampharos
  • Bellossom
  • Marill
  • Azumarill
  • Sudowoodo
  • Politoed
  • Hoppip
  • Skiploom
  • Jumpluff
  • Aipom
  • Sunkern
  • Sunflora
  • Yanma
  • Wooper
  • Quagsire
  • Espeon
  • Umbreon
  • Murkrow
  • Slowking
  • Misdreavus
  • Unown
  • Wobbuffet
  • Girafarig
  • Pineco
  • Forretress
  • Dunsparce
  • Gligar
  • Steelix
  • Snubbull
  • Granbull
  • Qwilfish
  • Scizor
  • Shuckle
  • Heracross
  • Sneasel
  • Teddiursa
  • Ursaring
  • Slugma
  • Magcargo
  • Swinub
  • Piloswine
  • Corsola
  • Remoraid
  • Octillery
  • Delibird
  • Mantine
  • Skarmory
  • Houndour
  • Houndoom
  • Kingdra
  • Phanpy
  • Donphan
  • Porygon2
  • Stantler
  • Smeargle
  • Tyrogue
  • Hitmontop
  • Smoochum
  • Elekid
  • Magby
  • Miltank
  • Blissey
  • Raikou
  • Entei
  • Suicune
  • Larvitar
  • Pupitar
  • Tyranitar
  • Lugia
  • Ho oh
  • Celebi

Si vocifera anche dell'introduzione di alcune meccaniche simili a quelle del mai dimenticato Tamagotchi, con la possibilità di far crescere i propri Pokémon dopo la schiusa delle uova, così come dello scambio e della modalità PvP, per poter sfidare amici virtuali e reali in intense battaglie.

Voi cosa ne pensate, basteranno queste novità a riportare i Poké-manici sugli schermi touch di smartphone e tablet?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.