FoxLife

Adrien Brody è un capotreno nel corto natalizio firmato da Wes Anderson

Un treno viaggia in ritardo verso il Natale, ma il capotreno Adrien Brody ha un'idea. Ecco Come Together, il corto H&M firmato dal regista Wes Anderson.

80 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

C'è niente di più irritante di un treno che viaggia con un notevole ritardo? Forse solo un treno che, col suo ritardo, scombinerà i piani per un appuntamento di lavoro, un esame, o addirittura per le tanto desiderate feste di Natale.

È da qui che prende spunto il nuovo film di Wes Anderson, Come Together. Il corto di circa 4 minuti ha come protagonista Adrien Brody che, dopo aver collaborato col regista per Il Gran Budapest Hotel, questa volta indossa i colorati abiti di un capotreno, Ralph. Il 25 dicembre sta proprio a lui fare un terribile annuncio ai suoi passeggeri: a causa del maltempo e di alcuni problemi meccanici, il treno dovrà subire una deviazione. Risultato: 11 ore e mezza di ulteriore ritardo! "Ci scusiamo per il disagio".

Ma non tutto è perduto: Ralph invita suoi passeggeri a unirsi a lui e al resto del personale a festeggiare il Natale con un piccolo brunch nei vagoni di coda. È qui che la magia di Anderson si concentra per le fasi finali del corto dove, pezzo dopo pezzo, un albero di Natale viene decorato e diversi estranei riscoprono la magia dello stare insieme. Nelle parole di Brody:

In un mondo dove tutto quello che possiamo fare è abbracciare un estraneo, questa storia potrebbe risuonare più che mai nel cuore delle persone.

Come Together è stato realizzato su richiesta di H&M, che punta così a promuovere la sua nuova collezione d'abbigliamento invernale. L'azienda non è nuova a questo genere di campagne pubblicitarie.

Prima di assoldare Wes Anderson, la catena d'abbigliamento aveva già realizzato diversi corti con protagonista un duo inedito: quello formato dallo sportivo David Beckham e dall'attore Kevin Hart. Le loro incredibili (dis)avventure si sono trasformate anche in un divertente road trip.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.