FOX

Pomi d'ottone e manici di scopa: in arrivo il remake di Kevin Smith?

di -

Il trend dei remake o live-action dei classici Disney continua a impazzare. Il prossimo in arrivo potrebbe essere Pomi d'ottone e manici di scopa, che Kevin Smith vorrebbe dirigere.

Una scena sul letto magico di Pomi d'ottone e manici di scopa.

4k condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Tra tutti i remake e live-action Disney in programma, da La Bella e la Bestia a Mary Poppins, non può mancare il classico del 1971 Pomi d'ottone e manici di scopa.

Il regista Kevin Smith, che ha diretto film come Clerks (1994) e In cerca di Amy (1997), si è proposto come regista del rifacimento della celebre favola che schierava una giovane Angela Lansbury e David Tomlinson (il Mr. Banks di Mary Poppins) nel ruolo dei protagonisti.

Il film del 1971, diretto da Robert Stevenson, utilizzava la tecnica combinata di animazione e live action. La storia, ambientata nel 1940 in Inghilterra, parla dell'aspirante strega Miss Price che, insieme a tre bambini che le sono stati affidati durante lo sfollamento della Seconda Guerra Mondiale, incontra a Londra il Preside della Scuola di Stregoneria che si rivela essere un ciarlatano. Le formule dei libri inviati per corrispondenza, però, funzionano davvero, anche se Miss Price non è in possesso di tutte le pagine. Sulle tracce di un prezioso volume, il gruppetto finirà catapultato in un mondo fantastico popolato da animali che sanno parlare. Miss Price, il Preside e i ragazzi si troveranno a contatto con un talismano in grado di arrestare l'offensiva dei tedeschi.

Secondo Kevin Smith, come riporta Cinema Blend, il film ha la chiave per funzionare anche nell'epoca attuale.

Il regista Kevin Smith in una posa divertenteHDScreenrant
Kevin Smith si è offerto come regista del remake Pomi d'ottone e manici di scopa

Pomi d'ottone e manici di scopa può essere rifatto oggi. Il film funzionerebbe alla grande. In un mondo dove la Disney ti ripropone Elliott il Drago Invisibile e tutta quella m####, farei di tutto per dirigere il remake di Pomi d'ottone e manici di scopa.

Kevin Smith si è espresso in modo colorito e senza mezzi termini, ma in effetti il cult (che a sua volta schiera un'attrice cult come Angela Lansbury) ha tutte le carte in regola per un nuovo successo commerciale. Ecco il video dove, intorno al minuto 13:15, il regista ha parlato dell'argomento.

Eppure sorgono sempre più dubbi: questo continuo guardarsi indietro e cercare film noti da "rifare completamente" non nasconde una terribile penuria di idee, più che una volontà di omaggiare il cinema di successo del passato?

A voi farebbe piacere vedere un remake di Pomi d'ottone e manici di scopa sul grande schermo?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.