FOX

Il reboot di Power Rangers avrà un Alpha 5 molto diverso

di -

Nuovo giorno, nuovo redesign per i protagonisti di Power Rangers: sono arrivate online le prime concept art di Alpha 5 nel reboot, che nella versione inglese sarà doppiato da Bill Hader.

57 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Il reboot di Power Rangers non ha ancora finito con i suoi cambiamenti di look.

Dopo aver svelato le nuove uniformi dei protagonisti e l'inaspettata Rita Repulsa di Elizabeth Banks, il film di Dean Israelite ha deciso di proseguire con un upgrade a un altro dei suoi personaggi storici. Si tratta dell'ansioso robot Alpha 5, di cui IGN ha svelato le prime immagini.

L'assistente di Zordon è certamente diverso da come ce lo ricordavamo dalla serie TV del 1993. Le nuove concept art mettono in evidenza un redesign che interessa in particolare la sua testa e le sue estremità, che ora lo fanno assomigliare vagamente ad un insetto. Anche i colori della sua "armatura" sono più scuri e sembrano ispirarsi a loro volta all'aspetto di quelle dei moderni cinecomic.

Le nuovi uniformi dei Power Rangers sono delle vere e proprie armature

A prestare la voce ad Alpha 5 nel reboot ci sarà Bill Hader. L'attore, noto per Saturday Night Live, in passato ha già svolto diverse attività di doppiaggio, aiutando a portare in vita i protagonisti di Inside Out (Paura), Alla Ricerca di Dory (Stan) e dell'irriverente Sausage Party. Hader è arrivato ad Alpha 5 dopo aver fatto da consulente vocale su un altro robot del cinema, che in poco tempo si è trasformato in una nuova icona: il tenero BB-8 di Star Wars: Il Risveglio della Forza.

Nel reboot di Power Rangers, atteso negli Stati Uniti per il 24 marzo 2017, Alpha 5 tornerà ad essere l'assistente tuttofare di Zordon. Il mentore dei nuovi ranger sarà interpretato dalla star di Breaking Bad Bryan Cranston, già da tempo familiare con il franchise.

Che ne pensate del nuovo aspetto di Alpha 5?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.