FoxLife

Calendario Pirelli 2017, Julianne Moore e Nicole Kidman (senza trucco) tra le protagoniste

di -

Nessuna modella, nè nudi artistici per il Calendario Pirelli 2017. Peter Lindbergh ha deciso di puntare tutto sul talento e la bellezza (al naturale) delle attrici di Hollywood.

Alcune delle foto del nuovo Calendario Pirelli 2017

558 condivisioni 0 commenti

Condividi

Il Calendario Pirelli è una vera istituzione e ha visto dominare le sue pagine da alcune delle donne più belle del mondo nel corso degli ultimi 53 anni.

La prima edizione del Calendario, infatti, risale al 1963 e da allora - se non per una pausa di circa un decennio negli anni '70 a causa della recessione - continua ad essere uno status symbol. Apparire sulle pagine patinate del Calendario Pirelli è diventato un segno di distinzione per i fotografi e, nondimeno, per le loro modelle.

Isabeli Fontana, Adriana Lima, Naomi Campbell e Laetitia Casta sono solo alcune delle splendide top model che si sono alternate nel corso del tempo sul Calendario Pirelli, con i loro corpi mozzafiato messi in bella mostra.

Tuttavia, qualcosa è cambiato.

Lo scorso anno, la fotografa Annie Leibovitz ha ritratto per ogni mese donne che potessero vantare di aver raggiunto traguardi professionali importanti nella loro vita, dalla tennista Serena Williams a Yoko Ono. Il bell'aspetto, insomma, non ha rappresentato una peculiarità necessaria per la Leibovitz, in favore di valori più importanti.

Sulla stessa scia, quest'anno, Peter Lindbergh - alle prese per la terza volta con il Calendario - ha deciso di non realizzare scatti di nudo, ma di focalizzarsi sul talento e sulla bellezza naturale delle sue modelle. Assolutamente d'eccezione.

Le 14 modelle del Calendario Pirelli 2017, infatti, non sono altro che alcune delle attrici più dotate e potenti di Hollywood.

Jessica Chastain, Nicole Kidman, Penelope Cruz, Rooney Mara, Helen Mirren, Julianne Moore, Lupita Nyong’o, Charlotte Rampling, Lea Seydoux, Uma Thurman, Alicia Vikander, Kate Winslet, Robin Wright - negli ultimi mesi protagonista di un singolare episodio inerente al suo stipendio, troppo basso rispetto a quello dei colleghi maschi! - e Zhang Ziyi si sono prestate con totale sincerità all'obbiettivo di Lindbergh, che le ha ritratte senza trucco cogliendone l'essenza.

I 40 scatti del Calendario sono stati realizzati in studio e per le strade di New York, Los Angeles, Berlino e Londra, oltre che sulla spiaggia francese di Le Touquet.

Peter Lindbergh ha scelto attrici di tutte le età, dai 28 anni di Alicia Vikander - la più giovane del gruppo -  ai 71 anni di Helen Mirren.

Il Calendario è stato presentato ieri, 29 novembre, a Parigi e si preannuncia un grande successo.

"Spogliando l'anima, diventano più nude del nudo", ha dichiarato Lindbergh commentando i suoi scatti, che ci mostrano le bellissime del grande schermo come non le abbiamo mai viste.

Così, i capelli raccolti e vagamente spettinati di Nicole Kidman, le lentiggini ribelli di Julianne Moore e le rughe rassicuranti di Helen Mirren tradiscono le più forti emozioni che queste grandi interpreti ci abbiano mai regalato.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.