FOX

La foto di Jai Courtney nudo che rincorre David Ayer sul set di Suicide Squad

di -

Sul set di Suicide Squad gli eccessi e le stranezze erano all'ordine del giorno. Ecco perché la foto di Jai Courtney nudo che rincorre David Ayer non stupisce.

David Ayer rincorso da Jai Courtney nudo

55 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Dai tatuaggi ai regali sgraditi, dagli scherzi agli eccessi, il set di Suicide Squad non si è fatto mancare niente.

L'ultimo capitolo delle "perle da set" è una foto di Jai Courtney completamente nudo che rincorre il regista David Ayer sul set di Suicide Squad. Che l'attore avesse dato la caccia nudo ad Ayer era cosa già nota, perché poco prima dell'uscita del film era circolato il rumor di un momento in cui Jai era senza vestiti.

Joel Kinnaman, che interpreta Rick Flag nel film, aveva dichiarato a Digital Spy la dinamica della divertente scenetta, che si era verificata durante un sopralluogo del regista al campo base. Ayer, inavvertitamente, aveva sorpreso Courtney sotto la doccia, come ha raccontato Kinnaman.

Jai era sotto la doccia, è uscito coperto con un asciugamano. David ha esclamato: 'Oh, m***". Allora Jai ha lasciato scivolare l'asciugamano, David è corso fuori e Jai l'ha inseguito per tutto il parcheggio del set in stile Terminator.

Anche Will Smith durante l'incontro con la stampa a Toronto aveva ammesso di aver visto la scena, come riporta Etalk.

Ho girato tante scene d'amore, ma non ho mai visto nessuno più nudo di Jai.

Ora è Jai Courtney stesso a raccontare l'episodio durante un'ospitata a Conan, talk show americano trasmesso sul network TBS. L'attore ha ammesso di essere davvero nudo sul set di Suicide Squad e ha raccontato i dettagli al conduttore Conan O'Brien.

[David Ayer, n.d.r.] aveva l'abitudine di fare visite nelle nostre roulotte come se si trattasse di un campo base. Stavamo girando un grande film e ci voleva del tempo per fare in modo che le cose fossero realizzate perfettamente. Mi stavo rilassando e lui voleva darmi fastidio senza essere invitato.

Poi Courtney ha spiegato il motivo dell'inseguimento.

È entrato nella mia roulotte e io non avevo i vestiti addosso. Probabilmente avevo appena finito una scena con la pioggia o qualcosa del genere.

Il regista ha indietreggiato e Jai ha pensato bene di seguirlo.

Sono un tipo impulsivo, mi è venuto da fare una specie di inseguimento.

Jai Courtney insegue il regista sul set di Suicide SquadHDE!Online
La scena raccontata da Jai

L'attore ha raccontato di essere stato incitato dal resto della troupe mentre correva dietro ad Ayer nei dintorni del set. A sua insaputa però, qualcuno del cast ha pensato di fare una foto.

Posso solo immaginare chi devo uccidere per questa cosa.

Ma Jai poi ha ammesso di essere felice di essere il capro espiatorio dei "momenti imbarazzanti". Anche perché non ha nessun problema a mostrare il proprio corpo.

Mi piace stare nudo. Faccio un sacco di cose da nudo, anche cose che si dovrebbero fare da vestiti.

Jai Courtney interpreta Captain Boomerang in Suicide SquadHDMovieplayer
Jai Courtney nel ruolo di Captain Boomerang

Che ne pensate? Vi sarebbe piaciuto assistere alla scena?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.