FOX

The Winds of Winter non sarà un libro allegro, parola di George R.R. Martin

di -

Stupiti? Non dovreste.

George R.R. Martin

835 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Cari fan di Game of Thrones, indovinate un po'? Il libro che tanto attendete, The Winds of Winter, non sarà una lettura facile. E per "facile" intendo "felice".
Insomma, non ci sarà pace nel continente di Westeros (il che è quello che ci piace della saga, ammettiamolo).

A confermare questi toni oscuri degli avvenimenti di Stark e compagni è stato George R.R. Martin in persona.

Lo scrittore - invece di scrivere - si trovava in Messico per la Guadalajara International Book Fair, dove ha partecipato ad una sessione di domande e risposte coi fan.

Parlando degli avvenimenti presenti nel libro, Martin ha detto:

Ci sono un sacco di capitoli oscuri al momento, nel libro che sto scrivendo. Sapete, si chiama The Winds of Winter e sono 20 anni che continuo a ripetervi che l'inverno sta arrivando. E l'inverno è la stagione in cui tutto muore e - sapete - il freddo, il ghiaccio e l'oscurità riempiono il mondo.

Per essere certo di aver fatto passare bene il concetto, poi, Martin ha dichiarato: "Non sarà il libro felice e positivo che la gente forse si aspetta".
E la cosa non stupisce nessuno, giusto?

L'autore ha poi continuato con le rivelazioni, suggerendo un futuro piuttosto minaccioso per diversi personaggi:

In ogni storia, la struttura classica è che le cose diventano difficili prima di risolversi. E le cose si stanno facendo difficili per un sacco di persone.

Leggendo fra le righe, sembra che DOPO le asperità qualcuno possa anche trovare la pace. Forse.

Durante la sessione di domande e risposte, poi, Martin ha toccato anche l'argomento riguardante la fine della saga.

Vedremo alla fine del libro se avrò lasciato qualche finale aperto. Spero di no.
Questo non significa che che tutto verrà chiuso nettamente. Penso ci sia una differenza tra un finale aperto e qualcosa che viene deliberatamente lasciato ambiguo dall'autore, o qualcosa su cui i lettori debbano riflettere, preoccuparsi e dibattere.

Queste parole lasciano intendere che A Dream of Spring potrebbe non terminare la serie in modo definitivo. O con un lieto fine.

Morale: il sadico George Martin ha colpito ancora e non sappiamo quando potremo mettere le mani sul suo nuovo libro.
Tutto secondo i piani.

Se volete assistera all'intera sessione di Q&A messicana dello scrittore, eccola:

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.