FOX  

Buono o cattivo? Villain ma non troppo, anche Negan ha un cuore!

di -

Più va avanti e più è inquietante. Più va avanti e più è affascinante. Una dicotomia spiazzante, e intrigante. Ma Negan, è effettivamente cattivo?

2k condivisioni 2 commenti 5 stelle

Share

Se anche voi vi sentite straniati da quel senso di fascino e ripudio per Negan, siete nel posto giusto.
Come si può ammirare qualcuno che ha ucciso con così tanta ferocia, e a sangue freddo?
Come si può apprezzare chi prova piacere a schernire i propri avversari, concedendogli una libertà fittizia, e un regime del terrore in cui la paura si fonde con il rispetto?
La conta di Negan ep. 7x01
La conta di Negan
Se state leggendo queste righe forse anche voi vi sarete posti queste domande, almeno una volta, durante l’ultimo episodio di The Walking Dead, andato in onda su FOX lunedì scorso.

Negan, interpretato da Jeffrey Dean Morgan, ha “accolto" Carl nel suo regno, quello dei salvatori, dopo che il ragazzo aveva tentato di infiltrarsi nella base dei saviors per ucciderlo. Il villain indiscusso di questa stagione ha così colto l’occasione per mostrare al “futuro serial killer" le regole da rispettare e i benefici che derivano da questo regime del terrore. 
Un tour comprensivo di giro panoramico nell’harem di Negan, con puntatina all’esecuzione in pubblica piazza di un trasgressore del codice dei salvatori, la punizione? Ferro (da stiro) caldo in faccia e passa la paura, e la voglia di infrangere le regole. 

Tutto fila liscio nella testa di Negan, tanto da credere lui stesso di essere un uomo giusto, il problema è che (quasi) nessuno la pensi esattamente come lui.
Negan e Carl - King of Saviors
Negan e Carl
Cosa ci affascina dunque di questa figura così carismatica e, al tempo stesso, inquietante? 
Il fatto che, per quanto si sforzi di nasconderlo sotto quintali di cinismo, abbia un cuore anche lui. 
Negan, il villain dal cuore d'oro
Negan, il villain dal cuore d'oro
Gli sceneggiatori sono stati finora sapienti nel miscelare le dosi di buonismo e cinismo, generando, ad ogni monologo, un senso di inadeguatezza nello spettatore. 

In “Tu sei il mio sole” non smette di schernire Carl fino a quando il ragazzo inizia a piangere, e lì in quell’istante, possiamo percepire un pentimento effettivo di Negan, un aver superato dei limiti che moralmente contano per lui. Non sono le teste spaccate da Lucille che lo smuovono, ma l’aver ferito un adolescente. 
Negan e Carl
E come non apprezzarlo quando decide di chiedere scusa ad Olivia, certo con un apprezzamento un po' pesante, e con modi sempre troppo audaci, ma di sicuro effetto, non tanto su Olivia quanto sugli spettatori (ma tanto lo sappiamo che Olivia sta sicuramente facendo un pensierino riguardo la proposta di Negan!).
Olivia e Negan
Olivia e Negan
Infine Judith. Si addormenterebbe mai un angioletto così fra le braccia di un vero cattivo? Probabilmente si, ma ci piace pensare che Negan, graziando Carl, sia effettivamente, sotto strati di cattiveria, arroganza e presunzione, un bravo ragazzo.
Negan e Judith 7x07
Negan e Judith
Certo dobbiamo aspettarci di tutto, anche un possibile  nuovo piano diabolico, qualcosa di simile a quello di Capitan Uncino in Hook di Steven Spielberg, dove Uncino cerca di convincere il figlio di Peter, Jack, che suo padre non lo ami abbastanza e che quindi non sia degno di lui. 
Hook
Hook e Jack
Come si può dunque non amare Negan, e al tempo stesso sentirsi quasi in colpa per questo?
Proprio come Sherry, più o meno.
Negan e Sherry Kiss
Negan e Sherry
E voi cosa ne pensate? Buono o cattivo? Votate attraverso il nostro sondaggio!

Vota anche tu!

Negan è in realtà buono, o cattivo?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.