FOX  

Timeless – recensione dell'episodio 1x02: L'assassinio di Abraham Lincoln

di -

Nel secondo episodio di Timeless, Lucy, Wyatt e Rufus si ritrovano nel 1865, durante l'assassinio di Lincoln. Riusciranno ad impedire a Flynn di cambiare la storia?

Recensione del secondo episodio di Timeless

0 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Quale americano non sogna di conoscere Abraham Lincoln?
L’emozione di Lucy è alle stelle, quasi quanto il desiderio di Wyatt e Rufus di salvarlo da quello che fu il suo inevitabile e teatrale assassinio.

Nel secondo episodio di Timeless, L'assassinio di Abraham Lincoln, i tre viaggiatori del tempo sbarcano nel 1865 a Washington. Il loro compito non sarà per niente facile: dovranno impedire a Flynn di uccidere – non solo Lincoln – ma anche altre figure importanti che decreteranno il futuro degli Stati Uniti. 

Dopo un primo episodio introduttivo, la serie non impiega molto ad aprire il grande dilemma morale che potrebbero implicare i viaggi nel tempo: bisogna lasciare che la storia faccia il suo corso, anche se include la morte di persone innocenti o incredibili?

Lucy incontra il Presidente Lincoln a teatro

Lucy, da storica qual è, inizialmente non ha dubbi: per quanto doloroso, non si può impedire che Lincoln venga ucciso. Ma i caratteri impetuosi di Wyatt e Rufus non sono d’accordo: il primo è fin troppo preso dal suo dovere di soldato, il secondo è fin troppo legato emotivamente a quello che sarà il futuro delle persone di colore. Lincoln è un grande simbolo per l’America, e Timeless non si scomoda a farci cambiare idea. 

Nonostante sia stata riprodotta in mille modi – al cinema e in TV – la scena dell’assassinio di Lincoln nell'episodio è piena di tensione. Perché la seguiamo attraverso gli occhi tormentati di Lucy, che non sa come agire. Cambiare la storia o lasciare che faccia il suo corso?

Timeless ci spinge a metterci nei panni dei protagonisti. Saremmo più inflessibili come Lucy o istintivi come Rufus? Per quanto sia un momento storico fin troppo messo in scena, Timeless ha il pregio di non concentrarsi sul personaggio di Lincoln, anzi.
Quanto è stato affascinante il giovane figlio del Presidente? Non ci sorprende che Lucy ne sia rimasta colpita. 

Mason chiede a Rufus di registrare i suoi compagni durante i viaggi

Ma un punto importante dell’episodio ruota intorno a Garcia Flynn. Quest’ultimo ha rivelato un legame con Lucy, che né lei, né il pubblico ha ancora compreso. Che il presunto terrorista sia in realtà qualcuno di molto diverso? Il dubbio sulle vere intenzioni di Flynn comincia a farsi strada.

Con il secondo episodio Timeless gioca su temi già conosciuti, ma con la leggerezza e la giusta precisione. Il trio è ancora troppo lontano l’uno dall’altro per cominciare a fidarsi – e ora che Rufus sembra costretto a fare il doppio gioco, siamo curiosi di conoscere le potenzialità della prossima avventura.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.