FOX

Assassin's Creed, l'ultimo trailer spiega tutto

La Mela, gli Assassini e il sempre convincente Jeremy Irons.

308 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

L'uscita di Rogue One di questa settimana ruberà la scena un po' a tutti i film "natalizi", ciò nonostante 20th Century Fox vuole assicurarsi che il pubblico non si dimentichi anche di Assassin's Creed.
Il film basato sul celebre videogame uscirà in Italia il 4 gennaio 2017 - quindi in una finestra più "sicura" - tuttavia il primo spinoff di Star Wars probabilmente avrà una coda piuttosto lunga nelle sale.

Detto questo, l'ultimo trailer di Assassin's Creed è il più convincente - e convenzionale - che si è visto finora. Se le altre clip rilasciate in precedenza esploravano per lo più la "tecnologia" dell'Animus e dei viaggi genetici, questa finalmente affonda la lama - scusare il gioco di parole - nella storia.

Vediamo diverse sequenze acrobatiche nella Spagna dell'Inquisizione, immagini di Callum Lynch (l'Assassino interpretato da Michael Fassbender) alle prese con la misteriosa Abstergo e, soprattutto, il potente artefatto bramato dai Templari: la Mela dell'Eden. Chi ha giocato ai videogame sa di cosa stiamo parlando.

Il film segue le vicende di Callum Lynch, criminale discendente di una famiglia di Assassini che viene appunto spedito nel 15esimo secolo nei panni del proprio avo Aguilar. La missione è il recupero dell'artefatto.

Oltre alla Mela ci sono anche altri potenti oggetti che, probabilmente, potranno essere usati per la produzione di eventuali sequel. Abbiamo usato la parola "eventuali" non a caso: la concorrenza al botteghino è davvero tosta e, prima di pensare ad altri film (nonostante le opinioni del regista), probabilmente 20th Century Fox vorrà misurare le performance di Assassin's Creed nelle sale.

Oltre a Fassbender, il cast comprende anche Marion Cotillard e Jeremy Irons, per la regia di Justin Kurzel.

Lo andrete a vedere?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.