FOX

Il poster di Transformers - L'Ultimo Cavaliere ci invita a rivalutare i nostri eroi

Optimus Prime sarà davvero un antagonista nel quinto capitolo della saga di Transformers? L'Ultimo Cavaliere arriverà nell'estate del 2017.

Optimus Prime in Transformers 2

184 condivisioni 1 commento 5 stelle

Share

A pochi giorni dall'arrivo sul web del suo primo teaser trailer, Transformers - L'Ultimo Cavaliere ci invita ancora una volta a rivalutare i nostri eroi.

Come previsto, è Optimus Prime il protagonista assoluto del primo poster ufficiale del film, che vedrà anche il ritorno alla regia di Michael Bay. Ma se guardiamo con più attenzione il manifesto, ci accorgiamo che l'Autobot non è solo, nell'immagine: un altro dettaglio ci ricorda del suo prossimo scontro con un vecchio compagno d'avventure.

Nel teaser trailer, abbiamo visto Optimus Prime attaccare Bumblebee e Cade Yeager (Mark Wahlberg) in nome di una guerra dove solo una razza potrà sopravvivere. Come e perché sia arrivato a questa decisione, ce lo spiegherà il quinto capitolo della saga, in arrivo nei cinema italiani il 22 giugno 2017.

Stavolta, il franchise ci porterà ad esplorare il tempo e lo spazio in un'avventura (letteralmente) esplosiva che ci porterà ai confini del cosmo e a dare uno sguardo persino all'epoca medievale. E forse, come anticipa la voce di Anthony Hopkins, finalmente scopriremo perché, con tutti i pianeti che ci sono nell'universo, i Transformers finiscono sempre per combattere le loro più grandi battaglie sulla Terra.

Nel cast di Transformers - L'Ultimo Cavaliere, insieme ad Hopkins e Wahlberg, troveremo anche Stanley Tucci, John Turturro e Isabela Moner.

Michael Bay, inoltre, tornerà a lavorare anche ai successivi sequel della saga. Il regista è già stato annunciato come produttore di Transformers 6 e 7 e del chiacchierato spin-off su Bumblebee, che ci fa sperare di una felice continuazione della sua storia.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.