FOX

Anche la Piccola Bottega degli Orrori avrà il suo remake

di -

Greg Berlanti, lo sceneggiatore di Dawson's Creek e Legends of Tomorrow, sarà il regista del remake del film cult diretto da Roger Corman negli anni '60.

Una scena de La Piccola Bottega degli Orrori

330 condivisioni 0 commenti

Condividi

Warner Bros. è già al lavoro per proporre al suo pubblico un nuovo remake. La scelta è ricaduta su un film cult che negli anni '60 ha segnato un'epoca: La Piccola Bottega degli Orrori di Roger Corman. Il maestro dell'horror hollywoodiano con questa pellicola ottenne un successo strepitoso, tanto che infatti venne adattata per un musical teatrale nel 1982 e venne poi riproposta al cinema in una nuova versione diretta da Frank Oz nel 1986.

Una scena del film del 1986
Il primo remake di La Piccola Bottega degli Orrori, per la regia di Frank Oz

Il film racconta la storia di un imbranato fioraio che sviluppa una pianta assetata di sangue e capace di parlare, di cui diviene schiavo fino al momento in cui non deciderà di liberarsi di lei a costo della sua stessa vita.

La famosa casa di produzione americana è convinta di ottenere ottimi risultati con questa prova e non sta perdendo tempo. Sono già trapelati i nomi del produttore, Marc Platt, del regista Greg Berlanti, famoso per essere stato lo sceneggiatore di Dawson's Creek e Arrow, e di Matthew Robinson, autore dell'adattamento.

Per Greg Berlanti La Piccol Bottega degli Orrori sarà il terzo film come regista

Non sono state fatte rivelazioni, invece, per quanto riguarda il cast e le date in cui il remake uscirà al cinema. Bisognerà aspettare qualche mese per scoprire chi sarà l'attore che interpreterà Wilbur Force, il primo ruolo con cui Jack Nicholson venne notato come uno dei più promettenti giovani di Hollywood.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.