FOX

Assassin’s Creed: The Ezio Collection, perché rivivere la saga su PS4 e Xbox One

di -

The Ezio Collection porta i tre capitoli di Assassin’s Creed dedicati all'assassino italiano su PlayStation 4 e Xbox One. Ecco tre buoni motivi per giocarli in questa nuova versione.

Ezio Auditore nel primo capitolo della saga

302 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Complice l'imminente uscita nelle sale dell'adattamento cinematografico con protagonista Michael Fassbender, Ubisoft ha deciso di esaudire una delle richieste più frequenti che i fan di Assassin's Creed gli hanno fatto.

Lo scorso novembre la casa di videogiochi francesce ha infatti immesso sul mercato la Assassin’s Creed: The Ezio Collection, una raccolta contenente i tre capitoli dedicati alle gesta dell'assassino fiorentino Ezio Auditore, rimasterizzati con nuova grafica per essere giocati su PlayStation 4 e Xbox One.

La Collection include nella sua interezza - quindi con tutti i DLC usciti nel corso degli anni - l'epopea iniziata con Assassin's Creed II, proseguita con Assassin's Creed Brotherhood e terminata con Assassin's Creed Revelations, lasciando fuori soltanto la modalità multiplayer online, i cui server sono disabitati ormai da tempo.

Noi di MondoFox, che grazie a Ubisoft abbiamo potuto rivivere questa saga su PlayStation 4, abbiamo deciso di fornirvi tre buoni motivi per acquistare il titolo e rigiocarlo durante queste feste natalizie.

1 - Ezio Auditore, l'assassino più amato (dagli italiani)

Ezio Auditore per le strade di Venezia© Ubisoft

Tra i protagonisti dei vari capitoli e spin-off di Assassin's Creed, Ezio Auditore da Firenze è quello che più di tutti è riuscito a conquistare il cuore dei fan del franchise, tanto che Ubisoft ha deciso di dedicargli ben tre capitoli.

Essendo ambientata in gran parte nell'Italia rinascimentale, tutti i personaggi di contorno di questa saga sono figure a noi molto care, un elemento che ha sicuramente influito positivamente sull'apprezzamento del gioco nel nostro paese.

Si va da benevoli Leonardo da Vinci a Niccolò Machiavelli, incaricati di fornire consigli, armi e attrezzature al protagonista, fino ai Pazzi e ai Borgia, due famiglie legate all'ordine dei Templari nonché principali antagonisti di Ezio.

Anche se romanzata, questa saga può essere quindi considerata anche un utile strumento in grado di appassionare i giocatori più giovani a periodi e figure storiche che a scuola possono apparire fin troppo lontane o noiose.

2 - Ambientazioni familiari

Ezio Auditore con alle spalle la Firenze del Rinascimento© Ubisoft

Il secondo punto di forza che vale l'acquisto dell'Assassin’s Creed: The Ezio Collection è - almeno per noi italiani - l'ambientazione.

Durante la saga proposta avrete infatti modo di muovervi tra le versioni rinascimentali di Firenze, Roma e Venenzia, ma anche di spostarvi in Spagna e a Costantinopoli, dove avrà luogo il capitolo finale della trilogia incentrata sulla vita di Ezio Auditore.

Vi sfidiamo a trovare un altro videogioco che vi da la possibilità di scalare il Colosseo o mettere in scena combattimenti all'ultimo sangue in Piazza della Signoria!

3 - Una nuova veste grafica

Come vi abbiamo detto nell'introduzione di questo pezzo, la Assassin’s Creed: The Ezio Collection propone ai fan i capitoli con protagonista l'assassino italiano rimasterizzati per girare su console di ultima generazione. Cosa comporta tutto ciò?

Innanzitutto vi è un cambio di risoluzione, che passa da 720p a 1080p, che rende possibile giocare la raccolta upscalata in 4k sulla nuovissima PlayStation 4 Pro.

Poi, similmente a quanto già successo con Batman: Return to Arkham, con questo trattamento le tre avventure risultano maggiormente definite rispetto a quelle giocate ai tempi della loro uscita.

Come è possibile notare dal video comparativo qui sopra, le texture appaiono quindi più dettagliate, i colori più vividi e l'illuminazione notevolmente migliorata.

L'unica pecca di questa operazione - di cui non vi accorgere neanche se non siete videogiocatori esperti - riguarda il framerate, rimasto a 30fps invece che essere portato a 60fps, una miglioria che avrebbe garantito al titolo maggiore fluidità.

La cover di Assassin's Creed: The Ezio Collection

Che questo Natale intendiate rivivere in prima persona l'epopea di Ezio Auditore su PlayStation 4 e Xbox One o vogliate preparare qualche amico alle atmosfere dell'imminente film con Michael Fassbenderla Assassin’s Creed: The Ezio Collection è ciò che fa al caso vostro!

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.