I 5 migliori videogiochi da regalare a Natale 2016

di -

Videogame sotto l'albero!

Geralt di Rivia di The Witcher in versione natalizia

195 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Natale significa... regali!

Certo, molti di voi ci parleranno della gioia nel vedere tutta la famiglia riunita, delle suggestive lucine e dei colorati addobbi, ma alla fine dei conti un po' tutti non vediamo l'ora di scartare pacchi e pacchetti sotto l'albero. 

E se sulle pagine di MondoFOX vi abbiamo già consigliato alcuni doni per tutti i nerd là fuori, oggi vogliamo dedicare uno speciale natalizio ai veri e propri gamer, che anche durante le festività non molleranno di certo il loro fedele controller. 

Quali sono allora i migliori videogiochi da regalare (o regalarsi) in questo Natale 2017 ormai alle porte? Scopriamolo insieme in un viaggio virtuale - e del tutto guidato dai gusti personali - che ci porterà tra foreste incantate, spiagge assolate e polverosi universi futuristici. 

The Witcher 3

È vero, l'ultima avventura di Geralt di Rivia risale alla primavera del 2015 - con il DLC Blood and Wine al debutto a maggio dell'anno successivo -, eppure The Witcher 3: Wild Hunt rimane tutt'ora uno dei picchi più alti mai toccati dai giochi di ruolo.

L'RPG open world realizzato dai ragazzi polacchi di CD Projekt RED ci mette per la terza volta nei panni dello Strigo dalla chioma argentata, portandoci a vivere una delle esperienze più ricche, variegate e entusiasmanti su PS4, Xbox One e PC. 

Il capitolo più recente di The Witcher - il franchise è ispirato ai romanzi di Andrzej Sapkowski - è il regalo perfetto per gli amanti delle avventure ad ampio respiro, e per chi non ha paura di affrontare importanti scelte morali. Il gioco è disponibile anche nell'edizione Game of the Year.

Rise of the Tomb Raider: 20 Year Celebration

Chi non conosce Lara Croft? La bella e letale archeologa britannica ci ha accompagnato per 20 lunghi anni in esotici viaggi su PC e console, ed è tornata per festeggiare con un nuovo episodio della sua intramontabile saga. 

Dopo un periodo di esclusiva temporale su personal computer e Xbox One, Rise of the Tomb Raider è infatti disponibile anche su PS4 dallo scorso 11 ottobre.

Questa versione riveduta e corretta del già capolavoro firmato Crystal Dynamics impreziosisce il prodotto base con il nuovo DLC Legami di Sangue, la nuova modalità Stoicismo cooperativa, il supporto a PlayStation VR per Legami di Sangue, tutti i precedenti contenuti aggiuntivi scaricabili pubblicati su Xbox e PC e nuovi capi di abbigliamento, armi e Carte Spedizione.

Il gioco è insomma adatto agli esploratori di tombe e a chi non disprezza l'azione più sfrenata.

Final Fantasy XV

Dopo 10 anni di sviluppo piuttosto travagliato, Final Fantasy XV è finalmente tra noi.

Disponibile dal 29 novembre su PS4 e Xbox One, la 15esima fantasia finale ha debuttato sul mercato accompagnandosi ad uno splendido trailer live action in stile Stranger Things, spaccando immediatamente i pareri della critica e dei fan.

Sta di fatto che la sua uscita ha segnato un momento storico nell'industria dei videogiochi: ecco perché è una pietra miliare che non può mancare nella collezione di ogni appassionato.

Pokémon Sole e Pokémon Luna

Il destinatario del vostro regalo natalizio è un aspirante Maestro Pokémon e ha già divorato Pokémon GO?

Poco male, perché sono già disponibili su Nintendo 3DS e 2DS Pokémon Sole e Pokémon Luna. I due giochi di ruolo portano gli allenatori nella regione di Alola, ricchissima di tante creature inedite e versioni alternative di quelle già familiari.

Sono tutti nuovi anche i 3 Pokémon starter. Rowlet, il Pokémon Aliderba, è in grado di lottare in vari scenari. Può avvicinarsi all'avversario silenziosamente e coglierlo di sorpresa planando dal cielo. Il secondo Pokémon iniziale è Litten, il Pokémon Pirofelino, lucido e controllato nella lotta. Il suo pelo oleoso altamente infiammabile è una potente arma. Abbiamo poi Popplio, l’acrobatico Pokémon Otaria. Questo mostro simile ad una foca usa i palloncini d’acqua che crea dal naso per esibirsi in spettacolari attacchi durante la lotta.

Overwatch

A chiudere il cerchio dei migliori videogiochi da regalare a Natale 2016 abbiamo l'immancabile Overwatch.

Creato da Blizzard - la stessa software house che ha dato i Natali ai franchise di Warcraft e Diablo -, Overwatch è uno sparatutto online a impostazione massiva, in cui scontrarsi a squadre in ispiratissime arene su PS4, PC e Xbox One.

Considerando la quantità di premi che il titolo è riuscito a portarsi a casa durante i recenti Game Awards 2016 (tra cui quello di Gioco dell'Anno), capirete che è impossibile che l'FPS made in USA non faccia colpo, proponendosi come un presente adatto sia ai feticisti del genere che ai novellini.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.