FoxLife

Robbie Williams e la fobia per le troppe strette di mano dei fan!

di -

L'affetto del pubblico è una cosa meravigliosa, ma quanti germi! Robbie Williams deve aver pensato proprio a questo, disinfettandosi le mani sul palco durante il suo ultimo concerto.

Primo piano di Robbie Williams

63 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Robbie Williams è tornato alla ribalta dopo diversi anni di silenzio, per la gioia dei suoi tantissimi fan.

Il leader dei Take That ha realizzato un nuovo album, The Heavy Entertainment Show, e sta tenendo alcune date live che stanno registrando il tutto esaurito. Insomma - nonostante qualche iniezione di botox di troppo! - Robbie sembra essere proprio quello di un tempo, talentuoso ed incredibilmente irriverente.

La popstar ha fatto molto discutere qualche settimana fa, sostenendo di essere stato a letto con tutte le Spice Girls - tesi poi smentita proprio dalle dirette interessate - e continua a far parlare di sè a causa del comportamento davvero bizzarro adottato durante il concerto di fine anno che ha avuto luogo alla Westminster’s Central Hall di Londra.

Williams, infatti, si è concesso un vero e proprio bagno di folla, stringendo le mani al pubblico durante lo show. Fin qui nulla di strano, se non fosse che una volta ritornato sul palco Robbie ha pensato bene di disinfettarsi con un prodotto igienizzante prima di continuare a cantare!

Le telecamere hanno immortalato questo momento così eccentrico che ha diviso in due fazioni i fan del cantante: c'è, infatti, chi ha pensato che si sia trattato semplicemente di uno scherzo e chi, invece, non l'ha presa affatto bene, reputando alquanto snob l'atteggiamento del cantante.

D'altra parte, tutte le star presentano qualche piccola stranezza: probabilmente, germi e batteri sono un problema per Robbie Williams!

Sing it like you mean it. https://RobbieWilliams.lnk.to/hesdeluxeFA

A photo posted by Robbie Williams (@robbiewilliams) on

Come dargli torto?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.