FoxLife

Ryan Reynolds e l'aiuto di Blake Lively con i suoi problemi di ansia per Deadpool

di -

Il rapporto tra Blake Lively e Ryan Reynolds è fatto di tanta passione e di sostegno reciproco. L'attore di Deadpool non saprebbe tenere i nervi saldi senza sua moglie!

Primo piano di Blake Lively e Ryan Reynolds

1 condivisione 0 commenti 0 stelle

Share

Deadpool è stato uno dei film più apprezzati del 2016 appena trascorso e pare sia già in programma un sequel che non deluderà assolutamente le aspettative del pubblico.

Nessuno si aspettava che la pellicola potesse riscuotere un tale successo al botteghino, neppure Ryan Reynolds. L'attore, infatti, è stato a lungo in ansia per le sorti di Deadpool, vivendo con trepidazione l'intera fase di promozione del film e persino la première.

Reynolds ha raccontato delle sue perplessità e delle sue paure nel corso di una lunga intervista rilasciata a Variety, senza dimenticare di riferire l'incredibile soddisfazione nel constatare che Deadpool non è solo piaciuto al grande pubblico ma è diventato un vero e proprio fenomeno di massa.

Fortunatamente, c'è stato chi ha saputo arginare le sue crisi di nervi. Blake Lively, infatti, ha aiutato il suo maritino nel tenere a freno l'ansia in più di un'occasione.

Le aspettative e l'ansia mi stavano mangiando vivo. Blake mi ha aiutato tanto, sono molto fortunato ad averla sempre intorno anche solo per riuscire a mantenermi sano di mente e a non uscire di testa!

Ora che Deadpool è candidato ai Golden Globe, siamo certi che Ryan Reynolds - da poco premiato con la sua stella sulla Walk of Fame - abbia particolarmente bisogno del supporto di Blake.

Ryan Reynolds con Blake Lively e le loro due figlieHDGetty

A quanto pare, l'attore soffre di attacchi di panico da quando era bambino, probabilmente a causa del difficile rapporto con il padre, morto lo scorso anno dopo una lunga battaglia contro il Parkinson.

Io ho tre fratelli maggiori e con nostro padre è stata dura. Non era facile per nessuno e credo che i miei problemi con l'ansia siano nati così, cercando di trovare il modo di controllare gli altri e cercando di controllarmi. A quei tempi, però, pensavano fossi solo un bambino nervoso.

Primo piano di Ryan ReynoldsHDGetty

Padre di due splendide bambine - James e Ines - e marito premuroso di Blake Lively da circa quattro anni, Ryan Reynolds sta vivendo davvero un momento d'oro.

I preparativi per il secondo capitolo di Deadpool - che dovrebbe arrivare nelle sale nel 2018 - sono ormai una certezza e Reynolds sembra intenzionato a fare di tutto per superare se stesso (e le sue paure)!

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.