Destiny: I Signori del Ferro, come ottenere il Gjallarhorn Anno 3

di -

I Signori del Ferro, ultimo DLC di Destiny, espande l'arsenale del gioco massivo targato Bungie. Lanciamoci alla scoperta delle nuove e potenti armi esotiche.

Uno Stregone di Destiny in azione ne I Signori del Ferro

18 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Disponibile da settembre 2014, Destiny è stato - ed è ancora oggi - un vero fenomeno videoludico. 

L'MMOFPS realizzato da Bungie è riuscito a catturare l'attenzione di milioni di gamer su console di vecchia e nuova generazione, proponendo un mondo online in cui Cacciatori, Stregoni e Titani sono chiamati a collaborare per sconfiggere l'oscurità. 

E se tutti i Guardiani sono in trepidante attesa per lo scontato annuncio del sequel - che potrebbe arrivare anche su PC -, il team di sviluppo continua a supportare il titolo originale con una serie di espansioni a pagamento ed eventi tematici gratuiti.

L'ultimo DLC, I Signori del Ferro, ha debuttato qualche mese fa solo su PlayStation 4 e Xbox One, proponendo come da tradizione alcune armi esotiche particolarmente potenti.

Nonostante l'uscita risalga a settembre 2016, non tutti sono riusciti a metterci sopra le mani. Ecco perché noi di MondoFOX abbiamo pensato di proporvi una pratica guida con cui espandere facilmente il vostro arsenale, rendendovi dei difensori della Luce più agguerriti e combattivi

Le nuove armi esotiche introdotte da Destiny: I Signori del Ferro - che può essere acquistato anche in formato Collezione con tutte le altre espansioni - sono 7. Partiamo con quella più amata dai giocatori di Destiny, il Gjallarhorn.

È possibile ottenerlo alla fine della missione principale de I Signori del Ferro. Il mitico lanciarazzi è presente con 2 skin differenti, in base al preorder dello stesso DLC; la versione "standard" avrà i colori oro e bianco, mentre quella nero e argento è riservata a chi ha preordinato l'espansione.

Una volta completata la storia principale, si riceverà la nuova quest "Echi del passato" da Shiro. Dovremo allora ottenere una Chiave dei tecnosimbionti, sconfiggendo Regine Madri, SIVA o semplicemente procedendo con "Pattuglia le Terre Infette". Durante questa stessa missione bisogna recarsi alla Fortezza del'Arconte e scansionare l'anomalia attraverso il proprio Spettro.

Finiremo così sotto terra e, una volta passata la "Forgia dell'Arconte", dovremo affrontare un Camminatore caduto. L'anomalia dell'area si trova più o meno al di sotto dove è apparso tale Camminatore e porterà a termine la quest "Echi del passato" aprendo "Bellezza nella distruzione".

Dopo aver parlato con a Lord Saladin e Tyra, sarà necessario collezionare 7 medaglioni:

  • Medaglione dell'Avamposto del Ferro: è posto su di uno scaffale nella piccola baracca accanto al punto di spawn.
  • Medaglione del Bunker Triglav: se si sta eseguendo l'assalto, bisogna andare a sinistra quando si raggiunge il ponte, raggiungendo un edificio dalla forma di bunker. Una volta penetrati, basta cercarlo in una piccola stanza posta sulla sinistra.
  • Medaglione della Spoglia Atlantica: lo si può ritrovare in cima alla zona, tra alcuni cassoni posti lungo il muro.
  • Medaglione del Passo Dimenticato: è posto all'inizio dell'assalto "L'occhio nefasto", alla destra passato il ponte.
  • Medaglione del Sito 6: posizionato sotto la Forgia dell'Arconte in una stanza con strutture che sembrano enormi generatori, si può ritrovare il medaglione all'angolo di una tubatura posta sul lato sinistro della stanza stessa.
  • Medaglione del Picco di Felwinter: posto su di una roccia agli inizi del labirinto in cui bisogna saltare.

Completata la missione, bisognerà parlare nuovamente con Tyra e quindi Ikora Rey ci incaricherà di portare a termine "Un simbolo d'onore" al Crogiolo "Stendardo Decaduto". Tornati nuovamente da Tyra Karn, questo nuovo personaggio ci chiederà di collezionare 5 SIVA dormienti presenti nelle Terre Infette. A questo punto basta tornare da Lord Saladin prima di aver completato la missione "Bellezza nella liberazione" ed egli ci donerà il Gjallarhorn Anno 3, lanciarazzi esotico da 350 punti attacco.

Restate sintonizzati su queste pagine per scoprire come mettere le mani sulle altre armi esotiche di Destiny: I Signori del Ferro!

Si ringrazia il canale YouTube ElitGaming per la video-guida.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.